Tre avvisi di garanzia a Sindaci per la tragedia delle Gole del Raganello

Si tratta dei sindaci di Civita, San Lorenzo Bellizzi e Cerchiara di Calabria

gole del Raganello

Sono trascorsi più di venti di giorni dall’accaduto delle gole del torrente del Raganello.

La Procura della Repubblica di Castrovillari ha emesso sette informazioni di garanzia nell’ambito dell’inchiesta sulla tragedia.

Si tratta dei sindaci di Civita, San Lorenzo Bellizzi e Cerchiara di Calabria, del presidente del Parco Nazionale del Pollino, del dirigente dell’ufficio Biodiversità dei Carabinieri Forestali e di due guide escursionistiche.

Secondo i magistrati inquirenti sono tutte persone che avrebbero avuto una responsabilità, a vario titolo, nella mancata applicazione delle misure e degli interventi preventivi.

I reati ipotizzati nelle informazioni di garanzia sono omicidio colposo e lesioni colpose, inondazione colposa ed omissione di atti d’ufficio.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta