THALIA, IL COMUNE NON HA RESPONSABILITÁ

THALIA, IL COMUNE NON HA RESPONSABILITÁ PERRI: FALSO QUANTO RIPORTATO SU STAMPA E WEB IMPOSSIBILITÁ DI ALLESTIMENTO OPERA PER MANCANZA DI ALCUNI ATTORI CARIATI (CS), Venerdì 23 Luglio 2010 – Nonostante l’immagine turistica di cariati e la sua complessiva proposta socio-culturale di qualità siano ormai oggetto di continue e meritate attenzioni mediatiche anche nazionali (da ultimo i 45 minuti dedicati ieri a Cariati dalla nota trasmissione “Geo&Geo”), si e’ purtroppo costretti a registrare la cronica e malata permanenza di polemiche sul nulla, inventate ad arte, con autolesionismo infantile. Esordisce così il Vice Sindaco e Assessore alla cultura Cataldo PERRI, replicando e rettificando rispetto alla falsa ricostruzione sulla mancata messa in scena, MERCOLEDĺ 21 alle ore 21.30 in piazza Friozzi del programmato spettacolo teatrale “La fortuna con la effe maiuscola” di DE FILIPPO a cura della compagnia teatrale “THALIA” e dell’Associazione “AMADEUS” Non esiste –spiega PERRI– alcuna inventata responsabilità del Comune e, in particolare dell’Assessorato alla cultura. E’ tutto falso quanto riportato in merito stamani su stampa e web. Circa un mese fa in fase di allestimento del programma culturale estivo – continua l’Assessore – il Dirigente Urp Cataldo RUSSO in mia presenza ha contattato telefonicamente tutti i presidenti delle associazioni culturali per concordare l’organizzazione tecnica logistica degli eventi e relativi, laddove previsti, contributi. La Presidente dell’Associazione “AMADEUS”, Nellina CICCOPIEDI ha concordato ed accettato l’entità del contributo per la loro rappresentazione. Tant’è – aggiunge – che quella proposta è stata inserita regolarmente nel calendario e nel depliant ufficiale degli eventi proposti dalle associazioni e patrocinati dal Comune. Pochi giorni fa, la Signora CICCOPIEDI si è recata a parlare col Sindaco, lamentando che il contributo non sarebbe stato sufficiente a sostenere le spese organizzative. Il Primo Cittadino –riferisce PERRI- in presenza della CICCOPIEDI mi ha quindi contattato con urgenza, sottolineando il problema. Insieme abbiamo concordato che l’Amministrazione Comunale avrebbe coperto le spese in oggetto. Venerdì 16 Luglio, ho infine provveduto a telefonare la protagonista femminile, Giuliana GRECO, ribadendo l’accordo raggiunto. Anzi mi sono messo personalmente a disposizione per reperire una fonica professionale, a spese del Comune. In verità – conclude il Vicesindaco – la stessa Signora GRECO mi ha successivamente comunicato che vi erano grandi difficoltà da parte della compagnia THALIA: alcuni attori non erano disponibili per impegni lavorativi personali. In ogni caso, i responsabili della compagnia si sarebbero visti fine settimana per decidere. Lunedì 20, in mattinata ho ritelefonato la Signora GRECO la quale mi ha confermato l’impossibilità di allestire l’opera perchè alcuni attori si sono dichiarati indisponibili”. L’Amministrazione Comunale, quindi, non si è assolutamente tirata indietro. Anzi, ha garantito non solo i costi ma anche la fornitura, naturalmente gratuita, di altre luci utili alla scena. Tra le altre cose, il Consigliere Andrea FORTINO con delega al Centro Storico si è fatto parte diligente, per avvisare personalmente gli spettatori che la manifestazione non si sarebbe svolta in quella serata, non essendoci stato materialmente il tempo necessario per fornire, da parte dell’Ufficio Stampa la relativa comunicazione di rinvio della iniziativa.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta