Tarantella all’Hospice di Cassano allo Ionio

La giornata di socializzazione con pazienti e familiari, per una medicina più umana svolta il 18 Dicembre all’Hospice di Cassano Ionio è stata apprezzata e coinvolgente, grazie alla splendida esibizione della cantante/ballerina Sina Scigliano ed all’intuizione del Responsabile Dott. Francesco Nigro Imperiale, per l’evento sociale di quest’anno, ha scelto la tarantella calabrese. La musica, il ballo, il canto, l’arte nelle varie espressioni e la terapia occupazionale, ha dichiarato il Dott. Nigro Imperiale, rappresentano delle terapie diversionali previsti negli Hospice. Con la tarantella calabrese emblema della nostra tradizione legata spesso a ricordi di avvenimenti importanti si è cercato di risvegliare nei pazienti emozioni e sensazioni del proprio passato e del proprio vissuto per ridurre l’ansia della malattia e della sofferenza. Dopo i saluti ai pazienti e ai familiari, il Responsabile, ha elogiato, Il vescovo di Cassano Sua Eccellenza, Mons. Francesco Savino per la sensibilità dimostrata verso le Cure Palliative inaugurando l’Hospice Aurelio Manera nelle Puglie; il vescovo a sua volta ha focalizzato l’attenzione sul fatto che tutti dovremmo servire chi ha bisogno , perché “solo se avremo servito potremo parlare e saremo creduti”. La Dott.ssa Emanuela Greco commissario al comune di Cassano, ha apprezzato il lavoro svolto da tutta l’equipe a contatto quotidianamente con la malattia e la sofferenza. Il Direttore Sanitario Aziendale Dott. Francesco Laviola, dopo essere stato ringraziato dal Dott. Nigro Imperiale per l’attenzione dimostrata verso l’Hospice con l’aumento dei posti letto e il riconoscimento della struttura, ha apprezzato molto l’iniziativa odierna ed il lavoro svolto dal personale, ribadendo che l’Hospice di Cassano rappresenta un nodo importante della Rete di Cure Palliative e Terapia del Dolore dell’ASP di Cosenza. La giornata ha proseguito all’insegna della socializzazione con musiche, canti e balli che hanno visto coinvolti pazienti, familiari, dipendenti ed autorità magistralmente coordinati dall’artista Sina Scigliano.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta