SANITA’: Nulla di nuovo sotto il sole calabrese.

Apprendiamo della pubblicazione, sul sito dell’Asp di Cosenza, di un avviso pubblico per il conferimento di incarichi per varie specialità tra cui Pneumologia, Pronto Soccorso, Laboratorio Analisi.

Auspichiamo che detti specialisti, in particolar modo quelli di Laboratorio, vengano utilizzati anche per il servizio di Cariati, considerato che risultano scoperti buona parte dei turni mensili pomeridiani e notturni per la presenza di un solo tecnico in servizio.

Stigmatizziamo inoltre la colpevole mancanza nell’avviso pubblicato della previsione di specialisti in radiologia.

Questo atteggiamento continua a penalizzare la popolazione di questo territorio, costretta a recarsi anche per esami di routine presso le strutture private della zona.

Ricordiamo, inoltre, che il Commissario Asp La Regina, ha preso una serie di impegni per la struttura di Cariati e che, ad oggi, non sono stati ancora concretizzati!

Tra questi:

Infermieri per il servizio ADI.

Riattivazione ambulatorio diabetologia.

Riattivazione ambulatorio ortopedia.

Ecografo per l’ambulatorio di cardiologia.

Le figure professionali dei fisioterapisti a completamento del servizio della RSAM.

In un territorio come questo risultano oltremodo GRAVI i ritardi con cui si interviene, quando si interviene, per garantire i livelli minimi di assistenza!

Cambiano i commissari ma la terribile musica è sempre la stessa.

Nulla di nuovo sotto il sole calabrese.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta