Prima assoluta del “Teatro del Forestiero”, gruppo teatrale amatoriale cariatese diretto da Rocco Taliano Grasso.

Debutto in prima assoluta del “Teatro del Forestiero”, nuovo gruppo teatrale amatoriale cariatese diretto da Rocco Taliano Grasso e composto da giovani talenti locali e del territorio. Il Forestiero proporrà “Processo a Gesù”, del grande drammaturgo Diego Fabbri, l’opera sua più famosa, più ricca di valori trascendentali e di intimità, che all’epoca commosse il pubblico di tutto il mondo, ma anche vero e proprio dibattito sulla figura e sulla missione di Gesù e sulla vera essenza della fede e del Cristianesimo. Lo spettacolo avrà luogo domenica 21 settembre, alle ore 20.30, a Ostuni (Brindisi) nel Chiostro San Francesco, in Piazza della Libertà, nell’ambito della rassegna “La cultura dell’incontro- Festa dell’editoria religiosa”, organizzata dal MEIC (Movimento Ecclesiale Impegno Culturale) e dalla rivista mensile “Lo Scudo”, col patrociniodell’Arcidiocesi di Brindisi-Ostuni, del Comune di Ostuni, che ospita la compagnia cariatese, e del Rotary Club di Ostuni. La replica è prevista a Cariati nella seconda metà di ottobre. Nella foto, i componenti del gruppo: da sin. in piedi: Angela Trento (il figliol prodigo),Rosellina Cariglino (Rebecca, il Giudice) Sabrina Ascione (Maria), Rocco Taliano Grasso (regista), Francesca Chiovaro (Maddalena- la donnetta), Maria Rosa Ammendola (signora in sala), Vanessa Boccia (l’avvocato difensore), Luca Cristaldi (Giovanni), Giuliana Greco (Giuda), Antonio Crescente (l’intellettuale), Gesualdo Grillo (l’avvocato accusatore); in basso da sin: Gabriele Russo (Pietro), Lorena Abruscia (signora con intellettuale), Roberto Scaffia (Caifa- papa Alberto I), Amedeo Lappanese (Pilato).

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta