La chiesa non si abbatte se prima non vanno via le rondini

Mentre a Cetraro ci si prepara ad abbattere una chiesa nei mesi scorsi, si sono scoperti dei nidi di rondini. Giuseppe Aieta, sindaco del centro del tirreno cosentino, ha bloccato l’abbattimento dei resti di una vecchia chiesa, perchè nel sottotetto erano stati trovati molti gruppi di rondini. Il Primo cittadino aveva annunciato che i lavori sarebbero potuti proseguire alla partenza delle rondini. E così é stato dopo alcuni mesi. Dopo l’ultimo sopralluogo per verificare se le rondinini avessero spiccato il volo é stato verificato, unitamente al Corpo Forestale dello Stato, che i nidi sono stati abbandonati. Nella stessa giornata sono ripresi i lavori di demolizione della vecchia chiesa per fare spazio ad una vasta area verde.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta