MOVIMENTO EUROPEO, DASTOLI PRESIDENTE

MOVIMENTO EUROPEO, DASTOLI PRESIDENTE AUGURI MFE/OTTO TORRI: UN EUROMEDITERRANEO DOC ELETTO PER ACCLAMAZIONE, SEGUE A NAPOLITANO E ZANONE ROSSANO (Cs), Venerdì 5 Novembre 2010 – Consiglio Italiano del Movimento Europeo, Piervirgilio DASTOLI eletto presidente. Già assistente di Altiero Spinelli e Direttore della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, DASTOLI rappresenta una figura, tra le più note in Italia, per la costante opera a sostegno del rafforzamento politico dell’Unione europea in senso federale, sia durante i suoi incarichi più istituzionali, sia attraverso la sua lunga attività con varie organizzazioni della società civile, quali ad esempio il Movimento Europeo Internazionale, dove ha ricoperto il ruolo di Segretario Generale. “Al Prof. DASTOLI – dichiara Cristiana SMURRA segretario della sezione di Rossano del Movimento Federalista Europeo – trasmettiamo le nostre sincere felicitazioni ed i complimenti per il prestigioso incarico assunto. Insieme all’Associazione Europea Otto Torri sullo Jonio – continua – abbiamo avuto modo, in questi anni, di conoscere ed apprezzare le qualità umane e culturali del Prof. DASTOLI, dimostratosi sempre nostro convinto partner e vicino alle attese ed ai progetti europei e federalisti organizzati con successo in Calabria e nella Sibaritide. Che, dopo il Presidente NAPOLITANO, alla guida dell’autorevole Movimento Europeo, il Consiglio Nazionale abbia scelto per acclamazione un euro mediterraneo doc come Pier Virgilio DASTOLI è certamente un segno ed un messaggio molto positivo e sul quale, da queste sponde sud dell’Unione Europea, continueremo ad investire”. Durante il Consiglio Nazionale CIME straordinario tenutosi il pomeriggio del 26 ottobre, si è concluso il rinnovo degli organi con l’elezione delle due cariche ancora rimaste in sospeso dopo il CN del mese di giugno. Dopo aver ascoltato le principali motivazioni del Presidente uscente, Valerio ZANONE, riguardo ai parametri utilizzati dal Consiglio di Presidenza del CIME, per individuare delle candidature in grado di attuare un forte rilancio, in un momento difficile, dove la scarsa attenzione di molte istituzioni e la mancanza di adeguate risorse finanziarie, mette in seria difficoltà il Movimento, i rappresentanti delle organizzazioni associate presenti hanno eletto per acclamazione Presidente del CIME, Pier Virgilio DASTOLI e Segretario Generale, Stefano MILIA. Un incarico speciale di VicePresidente responsabile per il rafforzamento dell’azione europeista e federalista a livello interparlamentare, è stato affidato all’on. Sandro GOZI. Sono riconfermati anche in qualità di Vice Presidenti, Sergio PISTONE e il Sen. Giacomo SANTINI e quali membri ulteriori del Consiglio di Presidenza: Beatrice Rangoni MACHIAVELLI, Leonardo CESARETTI, Silvano MARSEGLIA, Raffaele VANNI e Dario VELO. Completa l’organico CIME la riconferma di Amedeo CHECCACCI, nel ruolo di Tesoriere. Valerio ZANONE, ha quindi espresso i migliori auguri per i nuovi eletti, riportando anche quelli affidatigli personalmente dall’ex Presidente del CIME, Giorgio NAPOLITANO.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta