Metto gratuitamente a disposizione il mio B&B in favore dei medici e degli infermieri che hanno lavorato in prima linea…

Al signor Sindaco di Bergamo dott. Giorgio Gori,
Pc al Sindaco F. F. di Cariati Ines Scalioti.
Mi chiamo Cataldo Santoro, Presidente dell’Associazione Nazionale Carabinieri Sezione di Cariati Alfio Ragazzi, sono nato e vivo a Cariati, un paese sul Mar Ionio in provincia di Cosenza.
Qui, nel centro storico, qualificato come uno dei centri storici più belli d’Italia, possiedo un piccolo Bed and Breakfast (il “Borgo”) a soli 400 mt dal mare che vorrei mettere gratuitamente a disposizione dal 6 giugno al 31 luglio in favore dei medici e degli infermieri che hanno lavorato in prima linea presso l’ospedale di Bergamo durante l’emergenza sanitaria causata dal Corona Virus.
In un momento come questo c’è bisogno di solidarietà e gratitudine e io mi sento in dovere di fare qualcosa. Un piccolo gesto che possa regalare a qualcuno momenti di spensieratezza e svago dopo un periodo di ansie e fatiche.
Nei mesi scorsi tutta l’Italia si è unita, nella paura di non farcela e nella speranza di ricominciare, e io vorrei unirmi alla vostra comunità, chiedendovi l’opportunità di regalarvi ospitalità per dimostrarvi vicinanza e riconoscenza.
Per il dettaglio delle disponibilità (periodo, n. di stanze, individuazione dei beneficiari dell’alloggio gratuito, ecc.) vi chiedo, cortesemente, di contattarmi telefonicamente al numero +39 333 6583323 o via mail all’indirizzo cataldosantoro@libero.it.
Certo di far cosa gradita e in attesa di riscontro, porgo cordiali saluti.
Cataldo Santoro
Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta