Lettera aperta al Sindaco di Cariati. TOMMASO CRITELLI, intervenire preventivamente sul territorio.

A seguito degli ultimi “drammatici” eventi alluvionali che hanno colpito in maniera particolare i territori di Rossano e Corigliano, arrecando danni ingentissimi sia a beni pubblici che privati di quei territori e finendo per mettere a serio rischio addirittura la incolumità di migliaia di abitanti , ci corre l’obbligo- come gruppo politico- di fermarci a riflettere e di segnalare quanto segue. Da anni nel nostro comune non vengono effettuate le dovute pulizie,preventive, alle condutture della raccolta delle acque piovane ( le griglie delle raccolta acque sono completamente intasate) . I canali di scolo , i fossati, i torrenti sono lasciati in stato di pressoché abbandono; anch’essi senza nessuna cura, pulizia e manutenzione. I torrenti che, numerosi, attraversano da nord a sud il nostro territorio VANNO puliti, manutenuti e bonificati anche nella parte a monte e non solo nella parte a valle a ridosso del centro abitato. Appare di tutta evidenza che nella eventuale ipotesi di fortissimi temporali, bombe d’acqua e/o altri eventi calamitosi il nostro territorio ed i nostri abitanti potrebbero essere esposti a irreparabili danni e rischi alla incolumità personale. Non di meno anche L’Anas, Le Ferrovie e altri Enti che hanno competenza su opere e strutture nel nostro territorio vanno “immediatamente” invitati, ognuno per quanto di competenza, a porre in essere le dovute iniziative di pulizia ,manutenzione e bonifiche “preventive” . L’estate è ormai agli sgoccioli, non possiamo aspettare la stagione autunnale e quella invernale nel timore di inondazioni, alluvioni o danni (anche alla vita delle persone) che sarebbero causati anche e soprattutto dalla mancanza di misure preventive e/o da ogni forma di manutenzione o pulizia che,purtroppo, negli ultimi anni sono stati completamente omessi. Gli uffici comunali competenti, previo rinvenimento ed impinguamento di risorse finanziarie da iscrivere nei rispettivi capitoli di spesa – da parte della G.M. – vanno immediatamente invitati e posti nelle condizioni di operare in tal senso.

Cariati Domani Critelli Tommaso

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta