LETTERA AL DIRETTORE: A CARIATI OPERATORI SANITARI COMPETENTI E PROFESSIONALI

Egregio Direttore Formaro,

abito in Emilia Romagna ed il 23 aprile scorso ho fatto il vaccino con astrazeneca a Modena: mi è stato fissato l’appuntamento per il richiamo il 16 luglio prossimo. In quel periodo mi trovo a Mandatoriccio, mio paese natio, dove ho una casetta per mantenere i rapporti affettivi con il territorio. Per fare il richiamo dovevo ritornare a Modena e fare duemila KM., andata e ritorno.

Ho contattato numerosi uffici istituzionali, Ministero,  Regioni E.R. e Calabria, ma nessuno è stato in grado di fornire risposte esaustive (ogni interlocutore diceva cose diverse. Ho telefonato alla U.S.L. di Rossano, dove mi è stato  fornito il numero di telefono del Centro Assistenza Primaria (CAPT) di Cariati dove, con grande competenza ed etica professionale, mi hanno fornito le giuste informazioni per la risoluzione del problema.

Ciò premesso,  chiedo di valutare l’opportunità di pubblicare la presente, attraverso il Suo Giornale, per esprimere gratitudine e riconoscenza alla Dottoressa IZZO del CAPT, per la disponibilità e l’umanità dimostrata. Non è frequente che un  cittadino si imbatte nei meandri burocratici, trovare un contato umano e una relazione, in questo caso di qualità, da fiducia all’utente.

Anche in Calabria dove si opera con mille difficoltà per colpa della politica, si trovano persone che ascoltano e risolvono i disagi dei cittadini.

Pasquale Franco Parrotta

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta