L’Esercito in Calabria per l’emergenza maltempo

I militari sono intervenuti per ripristinare la viabilità

Anche l’Esercito all’opera in Calabria su richiesta della Prefettura di Crotone.

I militari sono intervenuti per ripristinare la viabilità e monitora costantemente il livello dei corsi d’acqua a rischio esondazione.

Già nel pomeriggio di ieri, il 1° reggimento bersaglieri, di stanza a Cosenza, ha dislocato diversi posti di osservazione lungo i fiumi Tacina, Esaro e Neto.

Avvalendosi delle torri d’illuminazione campale, i militari dell’esercito hanno proseguito l’attività anche per tutta la notte.

L’Esercito ha messo a disposizione un plotone di specialisti e i mezzi speciali del 21° reggimento genio guastatori di Caserta, già preallertati e rischierati in Calabria durante la tarda serata di ieri.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta