L’ERUZIONE DI TONGA SI FA SENTIRE ANCHE A CARIATI

di Domenico Liguori


Il 15 gennaio alle 4 UT un vulcano sottomarino nell’arcipelago di Tonga in Polinesia ha avuto una violenta eruzione esplosiva che ha generato un’onda di pressione atmosferica che alle ore 21:00 locali, dopo circa 16 ore, è passata anche su tutta l’Italia.
La variazione di pressione associata all’onda è stata misurata da diverse stazioni meteo tra cui anche quella di Cariati posta nel laboratorio del Liceo Scientifico «Stefano Patrizi» (http://eeeliceocariati.altervista.org/meteocar.html) registrando un picco di pressione aumentata di circa 1 mbar nell’arco di pochi minuti.
Considerando una distanza di circa 17.000 km da Tonga ed il tempo impiegato dall’onda a raggiungerci, possiamo stimare che la velocità media dell’onda è stata di circa 1100 km/h (grosso modo quella di propagazione delle onde acustiche in aria).
Questi dati si possono confrontare con le rilevazioni di altre stazioni come ad esempio:
Associazione Astrofili Fiorentini
Stazione meteo dell’INAF-OAS
Stazione Meteo Rosarno
Passione Astronomia
Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta