LA STORIA DI CROSIA SU 10 TOTEM

l Comune traentino si dota di nuovi strumenti a servizio dei turisti Storia, natura, spiritualità e tradizioni. Sono terminate le operazioni di installazione degli 8 totem e due portali che racchiudono l’essenza della cittadina ionica, valorizzandone le peculiarità e l’identità. Il progetto “Cartellonistica e strutture per la valorizzazione del turismo e delle aree Naturali del Comune di Crosia”, si inserisce in un percorso turistico più ampio, mirato alla promozione sempre più capillare del territorio. Anche attraverso la nuova cartellonistica che propone itinerari tematici diretti a divulgare la conoscenza e la fruizione dei siti di maggiore interesse culturale e storico-artistico. Il progetto, realizzato grazie all’intercettazione di circa 25mila Euro, rientra nel “Potenziamento infrastrutturale dell’offerta turistica rurale Misura 413.313 – Azione 1 – tramite il Gal Sila Greca, a valere sui fondi asse 4 approccio Leader nell’ambito del programma di sviluppo rurale 2007/2013. La direzione dei lavori è stata affidata all’arch. Domenico Davide Celestino, arch. Patrizia Dina Galati e geom. Teresa Falcone. Un piano rimodulato rispetto alla progettazione iniziale – dichiara il Consigliere con delega al Psa Giovanni Greco, che ha seguito la pratica – che prevedeva l’installazione di 3 di questi totem sul Lungomare Centofontane e che si è scelto di ridistribuire, invece, nei luoghi maggiormente frequentati e di passaggio, (quindi aggiungendone uno in più nella centralissima Piazza Dante, e gli altri due, a seguire, lungo la statale 106) per conferirgli maggior visibilità ed evitare eventuali azioni di vandalismo. Una cartellonistica di indubbia bellezza e focalizzata su diversi temi che valorizzano l’identità e la storia di Crosia. Che certamente garantirà una maggiore risalto all patrimonio storico, artistico e culturale di cui disponiamo. Anche e soprattutto ai turisti, numerosi in particolar modo nel periodo estivo. Ovviamente questo è solo un tassello che si somma ai numerosi finanziamenti che questo Esecutivo, a guida Russo, con grande impegno e capacità sta intercettando, e alle tante iniziative messe in atto per migliorare e qualificare l’offerta e il ruolo turistico-culturale del nostro territorio e per far, così, ripartire la nostra comunità. © Cmp Agency

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta