invio sentenza del TAR sul reintegro della consigliera Teresa AIELLO.

Dichiarazione di Santo Seminario:

“Al Comune di Crosia il TAR Calabria ha ripristinato la legalità imponendo al Sindaco e ai consiglieri di maggioranza di far ritornare Teresa Aiello al suo posto di Consigliere Comunale che le spetta di diritto perché democraticamente eletta e nessun Sindaco o maggioranza può calpestare.
Solo al Comune di Crosia poteva verificarsi una cosa del genere, dove un Sindaco, avvocato per giunta, solo per mania di onnipotenza ha pensato di liberarsi di un consigliere scomodo appartenuto alla sua maggioranza poi passato all’opposizione.
Sindaco Russo, in politica e democrazia, non si chiude la bocca di un consigliere comunale, perché a te inviso, buttandolo fuori da consiglio con false prove e accollando ai cittadini anche le spese del tribunale.
In democrazia la squallida vicenda intentata e la bella vittoria che ha ristabilito la legalità danno torto marcio al Sindaco, alla sua amministrazione e alla sua maggioranza. Sarebbe molto bello, ai fini politicamente e democraticamente risarcitorie, che il Sindaco Russo riconoscesse l’errore commesso e desse le sue dimissioni da Sindaco mandando a casa questa sua traballante maggioranza che fa tante cose per sè ma non per il bene di Crosia.”

Santo Seminario

Consigliere e Capogruppo PD al Comune di Crosia

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta