INSABBIAMENTO PORTO: CRESCENTE, SI INTERVENGA O SI AFFONDA

Una imbarcazione della storica marineria cariatese alla fonda in mezzo al mare, senza la possibilità di entrare nel Porto di Cariati perché il fenomeno dell’insabbiamento non permette di uscire senza che la stessa resti incagliata.

I pescatori della “Maria Margherita” devono raggiungere la loro imbarcazione con una più piccola e nelle prossime ore, viste le incerte condizioni meteo saranno costretti ad attraccare in un porto d’emergenza con notevoli disagi.

Una situazione che dovrebbe essere mortificante per l’intera comunità e che coinvolge praticamente tutte le imbarcazioni, visto che tra non molto nessun peschereccio di Cariati potrà più uscire dal porto senza che l’insabbiamento diventi un pericolo.

Una criticità tra le criticità per la categoria dei pescatori che è già duramente colpita dalla pandemia e che fa i conti con continue emergenze.

Seguo la situazione con preoccupazione e mi auguro che lo stesso impegno profuso dall’ufficio tecnico sia seguito da quello concreto dell’amministrazione comunale, reperendo nel più breve tempo possibile le risorse per poter intervenire nell’immediato.

Maria Crescente

Cariati in Movimento

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta