GAC, RICADUTE PER I PESCATORI

GAC, RICADUTE PER I PESCATORI – CHIODO: IMPORTANTE LA 2° FASE OPERATIVA – PRESENTI SINDACI DEL TERRITORIO E ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA CARIATI (Cs), Lunedì 21 Novembre 2011 – Gruppo di Azione Costiera (GAC), illustrata la tempistica degli adempimenti da seguire e la necessità della costituzione di un’associazione temporanea di scopo tra comuni e privati. Il tutto per avviare la fase di costituzione del Gruppo di Azione Costiera “I borghi marinari della Sibaritide” con l’elaborazione dei Pisl e le prospettive degli interventi. Ad illustrare metodo, step e timing è stato il responsabile del progetto GAC, l’architetto Massimo CHIODO. Da Corigliano a Cariati – ha detto – i comuni hanno inteso fare sistema. La seconda fase operativa è molto importante. Se vogliamo che ci sia una ricaduta importante per i pescatori e il territorio, dobbiamo proseguire con gli adempimenti previsti. Dobbiamo capire – ha aggiunto – che cosa bisogna fare da ora fino al 12 dicembre. Il primo impegno, da parte dell’organismo deliberato da tutti i partner, la costituzione e l’approvazione dello schema di atto costitutivo. Lo schema prevede la costituzione di un’associazione temporanea in modo da avere meno vincoli e problemi amministrativi. Le deliberazioni – ha concluso – devono essere fatte non solo dai consigli comunali, ma anche dalle associazioni e consorzi di società o privati. La seconda fase sarà seguita dalla costituzione dell’atto notarile. Detto ciò, ci sarà la nomina degli organismi direttivi del GAC entro il 9 dicembre. All’incontro, coordinato dal consigliere comunale Cataldo MINÒ, hanno partecipato, il vicesindaco e assessore alle problematiche del porto Leonardo MONTESANTO, l’assessore alle politiche e gestione del territorio Giuseppe DONNICI e l’assessore provinciale Leonardo TRENTO. Erano presenti, inoltre, anche alcuni dei sindaci dei comuni che hanno aderito a progetto, tra i quali, Angelo DONNICI sindaco di Mandatoriccio insieme all’assessore MAZZA e Giandomenico VENTURA sindaco di Pietrapaola. Alla manifestazione hanno preso parte, infine, diverse associazioni di categoria, tra le quali Lega Pesca/Legacoop Calabria con il rappresentante regionale Salvatore MARTILLOTTI.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta