ENOTECA REGIONALE, LA SEDE SARÀ A CIRÒ

CIRÒ (KR), Mercoledì 28 Novembre 2012 – ENOTECA REGIONALE, sarà ospitata presso il centro servizi per le imprese di Cirò. I sindaci Mario CARUSO e Roberto SICILIANI all’incontro decisivo con l’assessore all’agricoltura TREMATERRA, d’accordo: uniti per lo sviluppo dell’intero territorio. Recupero degli immobili storici per ospitare i servizi collegati alla struttura, ecco il secondo step. C’era da scegliere tra il Centro servizi per le imprese, Palazzo Siciliani ed il Castello di Cirò; o tra Palazzo Ippolito, Palazzo Godano e gli uffici comunali di Cirò Marina. Amministratori e tecnici alla fine si sono decisi per la prima proposta: per la sua posizione baricentrica, sulla vecchia Statale 106, a metà strada tra i due centri e le principali arterie di comunicazione, struttura già idonea e pronta per l’uso specifico. All’incontro tenutosi oggi (mercoledì 28) presso la sede dell’assessorato regionale all’agricoltura di Catanzaro, con l’assessore Michele TREMATERRA, il responsabile di misura Giacomo GIOVINAZZO, il rappresentante dell’istituenda Casa dei vini di Calabria Salvatore DE BIASE c’erano sia il sindaco di Cirò Mario CARUSO ed il suo Vice Francesco PALETTA, il Primo Cittadino di Cirò Marina Roberto SICILIANI ed il vicesindaco Nando AMORORUSO. Si è concordato che in sede di espansione dell’Enoteca Regionale sarà previsto il recupero di immobili di pregio attraverso l’utilizzo dei fondi da reperire dalla nuova programmazione comunitaria. Cirò – ha dichiarato il Sindaco CARUSO – è un territorio unito nonostante l’esistenza di due realtà amministrative. Il Centro servizi per le imprese, a seguito del redigendo PSA intercomunale, è ubicato in un’area che diventerà la strada del vino, costruito per ospitare le imprese della provincia di Crotone. Nella stesa area esiste la Contea del cirò e altre cantine. Ringrazio il Sindaco SICILIANI che ha accolto e capito questa opportunità. Sono d’accordo con lui che è giunto il momento di unire piuttosto che dividere e che successivamente con l’espansione dell’enoteca si potranno dislocare in palazzi storicizzati del territorio cirotano, tutti i servizi di ristorazione e di ospitabilità che l’Enoteca comporterà. Anche per il Sindaco di Cirò, SICILIANI, la scelta fatta questa mattina a Catanzaro deve dimostrare alla Calabria l’unità di un territorio in un momento in cui la politica, piuttosto che unire, divide.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta