E’ stata sequestrata sulla costa del Comune Jonico uno stabilimento balneare abusivo e una spiaggia di circa 3500 metri quadrati.

E’ continuata stamattina nel Comune di Mandatoriccio l’azione della Guardia Costiera, già iniziata alcuni giorni fa a Cariati. E’ stata sequestrata sulla costa del Comune Jonico uno stabilimento balneare abusivo e una spiaggia di circa 3500 metri quadrati. Sulla stessa era allestito un bar e c’erano gazebo, ombrelloni e sdraio. Il sequestro è stato disposto su mandato della Procura della Repubblica di Rossano. Lo stabilimento balneare, da quanto si apprende, sembra che è stato realizzato abusivamente su area demaniale marittima e in parte anche su proprietà privata. Le strutture, inoltre, insistono su una zona sottoposta a vincolo paesaggistico. Il responsabile dell’abuso è stato denunciato alle autorità competenti.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta