E’ in prognosi riservata un automobilista di Rossano che con il suo Suv dopo lo scontro con una Fiat Panda è finito in un piccolo canale, capottandosi.

E’ in prognosi riservata un automobilista di Rossano che con il suo Suv dopo lo scontro con una Fiat Panda è finito in un piccolo canale, capottandosi. L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di domenica scorsa lungo la statale 106 ionica, nel tratto non ancora ammodernato nei pressi del centro abitato di Amendolara, in provincia di Cosenza. All’arrivo dei sanitari il conducente del Suv era ancora a bordo del veicolo che si trovava capovolto nell’acqua. Non c’era il tempo di attendere l’arrivo dei vigili del fuoco, impegnati a Corigliano per lo scoppio di una bombola di gas e così il medico, l’infermiere e l’autista dell’ambulanza sono entrati nel torrente e sono riusciti a liberare l’uomo, che presenta ferite serie al capo. Richiesto l’intervento dell’elisoccorso, è scattato il trasferimento all’ospedale di Cosenza dove la vittima si trova in rianimazione.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta