CONTRO LA NDRANGHETA ANCHE CARIATI A REGGIO

CONTRO LA NDRANGHETA ANCHE CARIATI A REGGIO PERRI: NON MANCHERANNO IPOCRITI E IGNAVI CARIATI (CS), Mercoledì 8 Settembre 2010 DICHIARAZIONE VICENSINDACO CATALDO PERRI Anche il Comune di Cariati sarà alla manifestazione a Reggio Calabria contro la Ndrangheta organizzata dal direttore del Quotidiano della Calabria Matteo COSENZA. In questo momento c’è bisogno di atti concreti ed una grande e grossa manifestazione in questa direzione. C’è bisogno di persone, di fisicità. Di sfida culturale si ma anche “materiale” come quando si va in guerra. L’esercito degli onesti deve misurarsi quasi sul piano militare con i pochi vigliacchi che hanno violentato il passato e stanno uccidendo le speranze dei nostri figli. Ci saranno anche persone che vorranno solo fare vetrina, ci saranno politici che non dovrebbero esserci, ma il settembre di Reggio e di tutta la Calabria dovrà tingersi di rabbia e voglia di cambiare, i grandi numeri potrebbero catalizzare un cambiamento positivo anche in quegli uomini che appartengono alla zona grigia degli ignavi. I maggiori più efferati sono in carcere, molti altri sottoterra, la mafia è omicida e suicida. Il vero vantaggio economico e di potere si raggiunge solo con la serenità della propria coscienza. E poi in questo momento storico è molto più utile far parte dei professionisti dell’antimafia che degli impiegati cronici della miserevole omertà. Dopo la grande manifestazione si potrà ragionare sulle varie e concrete strategie che dovranno liberare la nostra Calabria occupata militarmente da un esercito efferato e purtroppo finora vincente. Ora tutti a manifestare, ipocriti, ignavi, opportunisti giovani puri ed innocenti, associazioni e i tanti uomini liberi di questa terra. A volta il coraggio e la voglia di cambiare si può trovare per strada in un giorno di settembre.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta