Cariati: lungomare. Perché? Chi è stato?

Stamattina i cariatesi e i turisti al loro risveglio si sono imbattuti in una brutta sorpresa

Stamattina i cariatesi e i turisti al loro risveglio si sono imbattuti in una brutta sorpresa.

Sul lungomare i nuovi contenitori per i rifiuti urbani, allocati da qualche settimana, sono apparsi “ammaccati” e inutilizzabili. 

Qualche buontempone o malintenzionato si sarà divertito durante la notte non avendo, però, consapevolezza del grosso danno arrecato alla comunità. 

Non so cosa sia passato per la mente a questo buon Signore, ma sicuramente è stato un irresponsabile o più di uno. 

Laddove fosse possibile, con l’ausilio di alcune telecamere, invitiamo le forze dell’ordine a ricostruire il gesto incivile.

È giusto che il Comune di Cariati sporgi formale denuncia contro ignoti nella speranza, seppure minima, di conoscere i responsabili.

Ricordiamo che gli atti di vandalismo, danneggiamento o distruzione di beni senza alcun motivo logico apparente, sono perseguibili per legge. Codice penale alla mano, si applicano multe da 300 fino a mille euro. 

Nicola Campoli 

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta