ATTI VANDALICI (ANCORA UNA VOLTA) ALL’ISTITUTO ALBERGHIERO DI CARIATI

Cosi come abbiamo fatto, per l’esattezza, due anni fa nello stesso mese di ottobre, ci ritroviamo a dover descrivere un brutto ed increscioso fatto di cronaca.

Sotto l’attenzione, probabilmente sempre degli stessi vandali, è l’Istituto alberghiero di Cariati ancora una volta scenario di una ingiustificata violenza, come dimostrano le foto che alleghiamo all’articolo. 

Ieri mattina, all’apertura dell’istituto, i collaboratori scolastici si sono trovati, ancora una volta, davanti uno scenario raccapricciante, la sala computer completamente distrutta degli strumenti necessari a svolgere le attività scolastiche; aule e corridoi imbrattati di pittura. Sono stati subito informati i carabinieri della stazione di Cariati che, accorsi immediatamente sul luogo, hanno aperto le loro indagini ed acquisito elementi che potrebbero portare all’identificazione dei colpevoli.

Considerevole il danno, economico subito dalla scuola, ma va considerato anche il danno che subiscono gli studenti i quali stanno perdendo una settimana di lezioni e che probabilmente, per come riferito, da genitori degli studenti stessi, dovrebbero riprendere ad inizio settimana prossima.

In molti si chiedono, ma dopo l’accaduto di due anni fà, l’istituto non poteva attrezzarsi di un sistema di videosorveglianza? E se questo impianto fosse già installato, perchè non veniva attivato? certamente la sala verrà riattrezzata e le aule ripristinate; ma con questi soldi (PUBBLICI) si sarebbe potuto fare un’altra cosa. 

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta