CARIATI. Lettera di D. Montesanto AVIS: La ridotta raccolta sangue, mette a rischio la salute di molte persone.

Egregio Direttore,

vorrei approfittare della sua disponibilità per lanciare un appello di estrema importanza dal punto di vista sociale.

E’ ormai risaputo che durante l’estate le donazioni di sangue diminuiscono per mille motivi che qui non è il caso di richiamare.

La situazione però, oggi, anche a causa della perdurante pandemia, è diventata estremamente grave e seria al punto da mettere a rischio il regolare funzionamento di importanti strutture che non possono fare a meno del sangue, come le chirurgie, le sale parto, i pronto-soccorso, i talassemici e via discorrendo.

Come lei sa bene, il sangue non è riproducibile in laboratorio motivo per cui viene raccolto da associazioni a ciò abilitate, come l’Avis.

L’Avis di Cariati ha in programma due raccolte nel mese di agosto, una venerdì 12 agosto e l’altra venerdì 26 agosto.

 Le saremmo molto grati se potesse, attraverso la sua emittente, invitare le persone a venire presso il nostro punto prelievo per fare una donazione.

 Il nostro punto prelievo è ubicato al piano terreno dell’ospedale, nei pressi del pronto soccorso.

Per ogni utile informazione contattare il num. tel. 3426363859.

 La ringrazio per quello che farà.

Cariati 09/08/2022

                                                                                  Il v. presidente vicario

                                                                                                   Damiano Montesanto

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta