CARIATI. ECCO ARRIVATO PUNTUALE IL REGALO DI NATALE AI RESIDENTI DEL VILLAGGIO S. MARIA

Messi in vendita ancora altri 18 appartamenti di residenti che abitano e trascorrono le loro vacanze a Cariati da più di trent’anni , che pur avendo pagato le loro case con non pochi sacrifici, si sono visti annullare per un difetto di trascrizione una sentenza a loro favore che li dava proprietari a tutti gli effetti. Una procedura assurda e crudele che dura ormai da decenni, invecchiata insieme ai residenti, alla delegata alla vendita, e al giudice assegnatario.
Nella procedura d’asta non viene menzionato agli eventuali interessati all’acquisto, che la maggior parte di queste unità abitative sono prive di allaccio alla rete idrica, quindi senza acqua.
Nessun diritto di prelazione è stato dato agli attuali beneficiari degli appartamenti che potrebbero essere interessati ad un riacquisto della propria casa, che se pur intervistati dalla professionista delegata alla vendita ,sono considerati come citato nella procedura “occupanti senza titolo”.
Pronta una lettera – documento da inoltrare al Presidente della Repubblica in qualità di Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura a informare ,e nello stesso a chiedere, se ci possono essere i presupposti per avviare una verifica su questa procedura anomala dove peraltro, compaiono ancora creditori procedenti defunti.

I Residenti Onesti del Villaggio S. Maria
Dicembre 2021

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta