CALDO, APERTURA STRAORDINARIA PROT.CIV – UFFICI APERTI DALLE ORE 8 ALLE 20

Pisl “Borghi di Bisanzio” firmata la convenzione tra il Comune e la Regione Calabria. Occhi puntati sulla rinascita e sul rilancio strategico del centro storico. Maggiore fruizione del borgo con la nascita di parcheggi, aree verdi e villette. 209 mila euro è la somma che riceverà la Città del Vino e di Lilio. Un acconto del 20% per la progettazione dei primi lavori e l’approvazione del progetto preliminare. Sono, questi, i prossimi step per gli interventi previsti, alcuni già in programma. Più che soddisfatti il Sindaco Mario CARUSO ed il Vicesindaco Francesco PALETTA. Siamo più che contenti – ha detto l’assessore all’urbanistica PALETTA – del risultato che abbiamo raggiunto. Questo finanziamento segna inequivocabilmente il preludio del nuovo sviluppo della nostra comunità che potrà essere rivitalizzata sotto il profilo economico, culturale e sociale, ciò derivante anche dalla maggiore fruizione del proprio borgo che sarà offerta agli stessi residenti. Siamo convinti – conclude – che attraverso il coinvolgimento e la collaborazione di tutti si arriverà ad un nuovo utilizzo del nostro centro storico, finalmente appetibile dal punto di vista dell’offerta dei servizi e degli spazi pubblici, dell’offerta commerciale, dell’accessibilità e della qualità della vita. Si partirà con un’area parcheggio per lasciare libera Piazza Pugliese, rendendola solo pedonale. All’interno del Pisl, è previsto, quindi, l’abbattimento dell’ex carcere mandamentale (attualmente dietro il Palazzo comunale); un’area verde in vico Carmine nei presi dell’antica omonima Chiesa e l’abbattimento di un rudere per migliorare, anche qui, l’accesso alla chiesa nativa di S.Nicodemo. All’incontro, tenutosi a Lamezia ieri (martedì 6) alla Fondazione Terina, insieme al Primo Cittadino Mario CARUSO e l’assessore all’urbanistica Francesco PALETTA, erano presenti l’assessore al Bilancio e alla Programmazione nazionale e comunitaria Giacomo MANCINI, che è intervenuto assieme all’assessore alla Cultura Mario CALIGIURI e al presidente della Commissione consiliare “Bilancio, Programmazione economica e Attività produttive” Candeloro IMBALZANO, al secondo incontro per la sottoscrizione degli accordi operativi relativi ai Pisl che si è tenuto stamani (mercoledì 7). Le convenzioni siglate nella giornata di ieri (martedì 6), che riguardano operazioni per un importo complessivo di 126 milioni 608 mila euro, coinvolgono 176 beneficiari (173 Comuni, due province e una direzione regionale), che potranno ricevere adesso gli anticipi del venti per cento delle somme ammesse a finanziamento, per un totale di venticinque milioni 322 mila euro. (Fonte: MONTESANTO SAS – Comunicazione & Lobbying).

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta