CALCIO: L’ASD Cariati passa il primo turno di coppa Italia

Pol. Mirto 0 Cariati 3 Marcatori: 30 e 65’ Daniele Torchia, 85’ Pasquale Blaconà Mirto : Forciniti 5, Gammuto 5,5, Beraldi 5, Nigro 6, Moscato 5, Curia G.5,5, Pedace 6, ( 79’ Muraca s.v.), Gulluscio 6, Curia F. 5,5, (45’ Mingrone 5,5), Maldera 6, Faraco 6 (73’Tordo 5,5). All: Malieni Cariati Calcio : Curatolo 6, Lavia 6, Tranquillo 6 (64’ Russo Antonio 6), Ferrentino 6, Graziano 6, Scarpello 6, Pugliese 7, Varquez 6, Torchia 7,5, De Giacomo 6,5, Campana 6 (49’Blaconà 6,5). All: Vincenzo Filareti. Arbitro : Rende di Cosenza 6 Anche sul terreno di gioco di Mirto Crosia la compagine del presidente Sabatino Tosto batte la compagine di casa con un secco 3 a 0. In campo dunque due formazioni dai valori differenziati: da una parte il Cariati calcio, compagine ben dotata tecnicamente e alquanto amalgamata, con elementi di categoria superiore; dall’altra il Mirto, un collettivo giovane, inesperto con obiettivo della permanenza nella categoria. La formazione del tecnico Vincenzo Filareti parte subito con il piede giusto la stagione calcistica 2014/15 che inizierà domenica prossima, 21 settembre. Anche nel secondo match di Coppa Calabria, l’undici di mister Vincenzo Filareti non delude le aspettative dei propri tifosi e batte con un nuovo perentorio o a 3 la pratica Mirto, accedendo, così, al secondo turno di Coppa Calabria. I ragazzi di mister Malieni, alquanto imballati e tutt’ora privi di un’adeguata preparazione tecnico-atletica, non riescono a frenare il Cariati, una compagine che ha un tasso tecnico senz’altro di categoria superiore e con una preparazione migliore. Più che positiva l’intera prestazione del Cariati che non fa che confermare quanto ci ha dichiarato, nei giorni scorsi, il presidente Sabatino Tosto, che prevede per il Cariati un campionato di alto livello tecnico. Il Mirto, squadra di giovani elementi, ha dato l’impressione di essere in ritardo con la preparazione, ed ha quale obiettivo una dignitosa permanenza nel campionato di prima categoria. Nel secondo turno di Coppa Calabria i biancazzurri di mister Filareti evidenziano positive indicazioni, con citazioni particolari di merito per Daniele torchia, il migliore dei 22 in campo, autore tra l’altro di una splendida doppietta, per l’attaccante Pasquale Blaconà che ha bagnato il suo esordio stagionale con la terza rete del Cariati ed, infine, per il sedicenne Pierpaolo Pugliese, autore di una maiuscola prestazione. ”L’accesso al secondo turno della Coppa Calabria, afferma il presidente del Cariati, l’imprenditore economico Sabatino Tosto,è un segnale positivo per l’imminente inizio del campionato di prima categoria. Due gli obiettivi della società del Cariati: valorizzazione dei giovanissimo del territorio e la disputa di un campionato di eccellenza”.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta