calcio: Un cariati a caccia di tre punti nel recupero di domani.

Vigilia della trasferta Casali Presilani – Cariati: la si vive con trepidazione e fiduciosi in un nuovo risultato positivo per i ragazzi del tecnico Vincenzo Filareti. Non si è spenta ancora la soddisfazione per la vittoriosa trasferta di San Marco. Il Cariati ha vinto in trasferta siglando due splendide reti all’ostica compagine del Real San Marco ed è sempre più capolista, ma Vincenzo Filareti, un martello, non è soddisfatto come al suo posto sarebbero invece un buon numero di allenatori. Cultura del lavoro e tenacia: sono i suoi punti di forza, quelli che ha inculcato ai suoi ragazzi azzurri. Il tecnico cariatese è soddisfatto per il risultato di vittoria, conseguito sul terreno di gioco “ Alfonso Spadafora” del Real san Marco per 1-2 e il conseguente primato. “La squadra ha rispettato le disposizioni impartite, puntualizza il tecnico cariatese, ora si rende necessario che il gruppo continui ad avere sempre la massima concentrazione. Il collettivo, conclude Vincenzo Filareti vuole dire la sua fino al termine del campionato e i goal sono frutto di azioni provate e riprovate in allenamento, come ad esempio la seconda rete siglata da Ivano Graziano”. Il presidente Sabatino Tosto non nasconde la sua ampia soddisfazione per la vittoria conseguita sul Real San Marco. “E’ stata una partita difficile contro una squadra organizzata e valida dal punto di vista tecnico, chiarisce il patron della cariatese, la squadra ha creato tanto, concedendo un solo goal agli avversari su un errore nostro in disimpegno, e poco altro. L’undici sceso in campo ha costruito diverse palle goal, al termine dei 90’ di gioco i tre punti sono ampiamente meritati”. Il collettivo azzurro non vuole fermarsi più, come da DNA del presidente Sabatino Tosto che, unitamente al fratello Vittorio, presidente onorario del Cariati Calcio, ha costruito questo significativo organico, che sta veleggiando verso il salto di categoria. Domani, 18 febbraio, il Cariati scenderà sul terreno esterno di Pedace, dove affronterà, nel recupero della terza giornata di ritorno, la compagine del Casali Presilani, organico su di giri per la roboante vittoria conseguita domenica scorsa sul Terranova. Per quanto riguarda lo schieramento il tecnico Vincenzo Filareti ha fatto balenare che ci potrebbero essere dei cambiamenti rispetto alla formazione che domenica scorsa ha espugnato il terreno di gioco del Real San Marco. La chiave del match è che bisogna essere concentrati sotto il profilo tattico. In tanto la corsa per la vittoria finale del campionato prosegue senza sosta. “ Il nostro obiettivo è questo, precisa il presidente Sabatino Tosto, e, in tal senso, l’intero organico del Cariati deve perseguire a lavorare e a provare ad essere più concreto. Siamo in competizione con l’ Olimpic Acri e con la compagine della M. Schiavonea, ma sono convinto che il nostro destino dipenderà, soprattutto, dai nostri ragazzi; perché se giocano per come hanno sinora dimostrato, con lo spirito giusto, il Cariati potrà conseguire la vittoria finale del campionato e disputare nel prossimo anno calcistico: il campionato di promozione calabro”.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta