CALCIO: Tre punti preziosi per la squadra del presidente Filomena Greco. Cariatese 2 – Torre Melissa 1

Marcatori : 33’ Marino, 67’ Palandrani, 80’ Tedesco Danilo Cariatese : Calarco 7, Graziano 6, Astro 7, Fazio 6, Cosentino Cataldo 6 ( dal 46’ Morise 7), Risoleo 7,5, Russo Angelo 6 (dal 72’ Riolo 6),Tedesco Antonio 6,5, Marino 6,5, Tedesco Danilo 7,5, Sero 6 ( dal 63’ Tranquillo 6).All: Cosentino Antonio Torre Melissa: Martino 6, Turano I 6, Nicoletta 7, Federico 6 ( dall’80 Pirito s.v.), Squillace 7, Livadoti 7 (dall’88 Turano II s.v.),De Roberto 6,5, Lionetti 6,Palandrani 7, (dal 75’ Capalbo),Leto Russo 7,5, Armenio 7. All: Porcelli Raimondo. Arbitro : Arlia Alfredo 7,5 di Paola Tre punti preziosi per la squadra del presidente Filomena Greco,che consolida il suo già netto vantaggio sulle dirette rivali per il cinseguimento dei play off, invece un piccolo flop del Torre Melissa nella lotta per evitare il play out. Il collettivo di mister Antonio Cosentino che veniva da due pareggi consecutivi, non ha espresso in campo, pur vincendo meritatamente, una prestazione all’altezza delle sue reali potenzialità.L’inspiegabile non utilizzo del centravanti Madeo si è fatto particolarmente sentire nel gioco offensivo della Cariatese; sugli spalti è stato invano reclamato a gran voce il suo nome. )ll Torre Melissa ha disputato una gara più che dignitosa, nella ripresa ha preso le redini del gioco pareggiando con pieno merito al 67’ con Palendrani, interpretando la gara in maniera giudiziosa e filtrante. La Cariatese reagiva e costruiva il suo tredicesimo successo stagionale con un gran finale di ripresa siglando all’80’ il gol vittoria con l’incontenibile Danilo Tedesco e sfiorando la terza rete, in più occasioni,con lo stesso Danilo Tedesco che con Marino.Va evidenziato che il Torre Melissa non esce affatto ridimensionato, avendo dimostrato fluidità di gioco e concretezza nelle ripartenze.Una gara corretta e ben diretta dal direttore di gara.” E’ stata una vittoria importante, puntualizza a fine gara il presidente della Cariatese, Filomena Greco, nata dall’orgoglio, dal carattere. Sono contenta, ho rivisto,specie dopo il pareggio degli ospiti,un gruppo compatto e determinato a conquistare tre punti preziosi. Nell’intero collettivo ho notato un impegno fortissimo,anzi la volontà di Risoleo e compagni è stata particolarmente positiva che per il Torre Melissa non c’è stato niente da fare”.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta