CALCIO: Il Cariati vince a San Giovanni in Fiore. Tre punti importanti per la salvezza.

Silana 0 – Cariati 2 Marcatori : 53’ Ferrentino e 65’ Campana Silana : Oliverio 5, Talarico 5, Iaquinta L.5, Rosito 5,5,Mancina 6 (58’ Benincasa D 5),Iaquinta L 5,5,Spadafora 6,Romano 5, (52’ Benincasa T 5),Scigliano 6,Calabretta 5,Bruno 5,Allenatori : De Gennaro-Morrone Cariati : Varriale 7,Ioele 6,5, Bombarola 7,Torchia 6,5 (62’ Fazio 6,5),Graziano 7,Scarpello 7,5,Labonia 6,5,( 60’ Russo 6,5),Ferrentino 7,5,Cristaldi 7 ( 54’ Campana 7,5),Sifonetti 7,5, Monteiro 7,5.All: Vincenzo Filareti Arbitro : Aureliano di Rossano 7. Collaboratori : Cavalieri e Converso di Rossano Il Cariati non si ferma, ma anzi accelera ed avanza la sua candidatura per l’alta classifica. Soffrendo alquanto nella prima parte della gara l’aggressività dei locali, i biancazzurri di Vincenzo Filareti nella ripresa hanno preso con determinazione le redini dell’incontro siglando due reti e fallendone altre per troppa precipitazione dei propri attaccanti. Al termine dei novanta minuti di gioco il Cariati Calcio ha battuto meritatamente la Silana del tandem De Gennaro-Morrone, grazie a due splendide reti siglate dal centrocampista Massimo Ferrentino e dal centravanti Antonio Campana, confermandosi con pieno merito quarta forza del campionato, conseguendo la seconda affermazione in trasferta, quarto successo pieno stagionale e quinto risultato positivo nelle prime sette giornate del campionato di promozione. Vincenzo Filareti, dopo la vittoria con la Silana, ha avuto la conferma di avere in mano una compagine che può disputare una stagione davvero importante. Contro la Silana capitan Aldo Scarpello e compagni hanno offerto un buon calcio spettacolare ed incisivo, infliggendo un secco 2 a 0 alla Silana. Quella che il bravo tecnico del Cariati ha costruito è una formazione emergente alla quale sarà difficile per qualsiasi formazione battere. La copertina se la sono presa Massimo Ferrentino, autore di una maiuscola prestazione che ha sigillato con la prima rete del Cariati; il centravanti Antonio Campana che ha siglato il definitivo K.O alla compagine di casa; l’incontrista Sifonetti, il portiere Varriale, autore di due grosse parate, del fluidificante Bomarola che ha letteralmente annullato il suo diretto avversario e gli attaccanti Jonathan Cristaldi ed il brasiliano Montero che hanno fatto impazzire letteralmente la retroguardia della Silana, ma l’intera formazione scesa in campo va elogiata in blocco per la determinazione ed il gioco filtrante messo sul terreno di gioco. Il Cariati è piaciuto alla dirigenza biancazzurra che ha fine gara ha festeggiato con comprensibile contegno. ” Una vittoria ampiamente meritata, afferma ampiamente soddisfatto il presidente Sabatino Tosto. I ragazzi hanno affrontato l’ostica Silana con umiltà e cuore. Sono contento, prosegue il massimo dirigente del Cariati, perché abbiamo una squadra giovane e determinata che ha lottato fronteggiando un avversario determinato a non soccombere. E’ una vittoria importante in chiave salvezza che rimane il nostro obiettivo da raggiungere al più presto”.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta