CALCIO: CONTRO LA SILANA, I RAGAZZI DI MISTER FILARETI DETERMINATI A FAR PUNTI IMPORTANTI.

La vittoria nel derby con la compagine del Torretta ha generato nell’ambiente sportivo del Cariati Calcio ampia soddisfazione ed ottimismo sul futuro della squadra di casa. A maggior ragione se ottenuto nei confronti dei cugini del Torretta. Di questo stato d’animo ne è perfettamente interprete Vincenzo Filareti, allenatore della compagine del Cariati che ha centrato la terza affermazione ed il quarto risultato utile stagionale. Numeri che hanno portato i biancazzurri nei quartieri alti della classifica. ”Si potrebbe pensare che davanti alla compagine del Torretta, in crisi da risultati positivi, possa essere stato tutto facile, ma il collettivo del Torretta, pur trovandosi in una fase di trasformazione con il cambio del tecnico, spiega il trainer del Cariati, ha disputato una partita, soprattutto nella prima parte della gara, gagliarda e, particolarmente, offensiva. Sono contento, prosegue Vincenzo Filareti, perché comincio a vedere una squadra che gioca a calcio, che espleta le cose importanti con piccoli tocchi e che cerca sempre la fase di attacco, come piace a me”. Il coach cariatese mette, tra l’altro, in evidenza i punti forti della sua compagine. ”Abbiamo tanta qualità, soprattutto nella retroguardia ed a centrocampo e anche contro la compagine del Torretta lo abbiamo dimostrato ampiamente. Siamo anche in possesso di un buon reparto avanzato tra i migliori del campionato di promozione che nel prossimo futuro potrà darci davvero molto”. Lo sguardo di Vincenzo Filareti è già rivolto alla sfida esterna con la Silana. ”Domani, domenica 25 ottobre, vorrei vedere un buon gruppo di tifosi sulla tribuna del terreno di gioco di San Giovanni in fiore, penso che questi ragazzi lo meritano ampiamente. In fin dei conti, sin qui abbiamo conseguito ben dieci punti, inanellati ben tre vittorie, un pareggio e due sconfitte immeritate. Un cammino per una matricola, conclude Filareti, più che lusinghiero”. Non manca nell’ambiente sportivo cittadino una certa euforia per aver battuto con pieno merito, in un avvincente derby e alla presenza di un folto pubblico, i cugini del Torretta. ”Ora, però, puntualizza il presidente Sabatino Tosto, pimpante come non mai per il buon avvio della sua squadra che attualmente occupa la quarta posizione in classifica, non dobbiamo fare voli pindarici, bisogna, aggiunge il patron del Cariati Calcio, solo lavorare e concentrarsi gara dopo gara. Possono sembrare frasi di circostanza, ma è la verità. Abbiamo disputato soltanto sei gare e ben altre compagini devono ancora trovare la giusta condizione tecnico-tattica. La squadra, ad eccezione dell’infortunato centrocampista De Giacomo, ha ultimato le diverse sedute di preparazione; l’ultima defatigante è servita per recuperare le forze e ripartire con rinnovata energia. Il programma effettuato è stato quello classico: sedute fisiche e toniche; pomeriggio di tattica e collaudo di metà settimana, fino alla rifinitura di venerdì 23 ottobre.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta