CALCIO: CAPITAN SCARPELLO “Ci stiamo preparando con grande cura ed impegno”

LUIGI MARIANO
LUIGI MARIANO

Intensa giornata di lavoro allo stadio comunale del  “Rinacchio“ per la gara di recupero Cariati – Garibaldina, partita della terza giornata del campionato di ritorno di promozione, sospesa per impraticabilità del campo.

La sfida di domani, mercoledì 3 febbraio, tra il cariati, quarto in classifica generale, e la Garibaldina sarà fondamentale per il prosieguo del cammino di entrambe le squadre. Per questo, l’allenatore Vincenzo Filareti sta dedicando grande attenzione al recupero con la compagine di Soveria Manelli, non fidandosi dell’avversario che, pur non godendo di un buon piazzamento in classifica, ha un collettivo giovane, ostico e duro ad arrendersi.

Consapevole dell’importanza del confronto è capitan Aldo Scarpello : “ Ci stiamo preparando con grande cura ed impegno, spiega al corrispondente di CariatiNet, perché in queste partite non si può lasciare nulla al caso. Siamo vicini alla fase cruciale del campionato e partite come queste possono darti una spinta importante e significativa soprattutto a livello mentale”. Il libero centrale del Cariati si esprime anche sul futuro cammino della squadra. ”Ho ripetuto più volte, puntualizza Aldo Scarpello, che dobbiamo pensare solo a noi stessi, puntando solamente a dare il meglio delle nostre prestazioni in ogni singola partita.

Forse, incosciamente, dopo aver vinto diverse gare abbiamo pensato che tutto sarebbe stato più facile, ma gli impegni successivi hanno dimostrato che non è così. Però vale la pena sottolineare, continua il libero Aldo Scarpello, che domenica scorsa, 24 gennaio,  il San Fili, sul proprio terreno, ha pareggiato negli ultimi tre minuti di gioco sfruttando “ una nostra amnesia collettiva “, mentre sul campo del Cotronei, domenica 10 gennaio, siamo stati messi in ginocchio anche da decisioni arbitrali dubbie”.

Ma ora si va avanti.” Non potrebbe essere altrimenti, perché domani ci aspetta, prosegue Scarpello, una bella partita, perché anche i nostri avversari saranno fortemente motivati sia per riscattarsi dalla sconfitta con la compagine del Brutium e soprattutto per allontanarsi sempre più dalla zona play out.

Il Cariati Calcio sta disputando un buon campionato ed il quarto posto solitario in classifica generale, conclude Scarpello, testimonia ampiamente il nostro valore, e per una matricola qual è il Cariati è certamente un ottimo biglietto da visita”.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta