CALCIO 3 CATEGORIA: Il Pietrpaola, ha conseguito il diritto di disputare il secondo turno dei play off.

Pietrapaola 2 – Caloveto 1 Marcatori : 15’ Rotella, 70’ Spataro, 74’ De Rasis Note : Espulso al 47’ Rotella per vive proteste e comportamento offensivo nei confronti del direttore di gara. La partita è stata sospesa al 43’ della ripresa, in quanto il Caloveto al 40’ del secondo tempo ha abbandonato il terreno di gioco, per cui il direttore di gara si è visto costretto a chiudere anticipatamente l’incontro. Durante l’incontro si sono verificati alcuni tafferugli tra le tifoserie di entrambe le squadre. Da sottolineare la sportività di entrambi gli allenatori che hanno tentato di calmare sul terreno di gioco il nervosismo dei loro calciatori. Pietrapaola : Giordano 6, Gentile D 6 (46’De Rasis 7,5), Mazziotti A 6, Flotta 7,5, Mazziotti I 6,5, Parise 6,5, Gentile G 6,5, Spataro 8, Giorno 7, Prantera 7, Raiolo 6,5. All: Caruso Orlando 7,5 Caloveto : Madeo 6,5, Converso 6, FontanA 7, Pirillo D 7, Sapia 6, Bevacqua 6, Simari 6, Fontana 6, Mollo 6, Pirillo M 7, Rutella 6,5. All: Mazza Vittorio Arbitro : Parrotta Vincenzo 6 La partita è stata sospesa dal direttore di gara, il signor Parrotta Vincenzo, all’85’, in quanto la formazione ospite del Caloveto per protesta circa alcune determinazioni dell’arbitro è rientrata negli spogliatoi all’82 di gioco. Inutili i tentativi per farli rientrare!Dopo una partita giocata a buoni livelli ma alquanto nervosa data l’importanza della posta in palio, il Caloveto si è dovuto arrendere ad un cinico Pietrapaola che mentre ha subìto nel primo tempo la determinazione e la voglia della compagine ospite, è uscito allo scoperto nella ripresa recuperando lo svantaggio iniziale. Con la vittoria il collettivo del Pietrapaola, ben messo in campo dal trainer Caruso Orlando, ha conseguito il diritto di disputare il secondo turno dei play off della terza categoria domenica 3 maggio sul terreno di gioco del Piragineto. Gli ospiti scendono in campo determinati a vincere per accedere al secondo turno dei play off. Producono una buona mole di gioco che concretizzano al 15’ con una rete di Rotella. I padroni di casa non ci stanno alla sconfitta e nella ripresa scendono sul terreno di gioco decisi a capovolgere il risultato. La loro determinazione e la voglia di capovolgere il risultato negativo del primo tempo hanno i suoi frutti al 70 con un gol di Spataro e al 74’ con il giovanissimo De Rasis che trova il guizzo giusto per battere per la seconda volta il pur bravo portiere ospite Madeo. All’82’ l’inspiegabile ritiro della compagine ospite, tre minuti più tardi il triplice fischio del direttore di gara che sancisce la chiusura della partita. Un inspiegabile ritiro della squadra ospite che ha lasciato con la bocca amara il pubblico intervenuto alla gara, bella sì ma alquanto nervosa data l’importanza della posta in palio.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta