CALABRIA, CONFERENZA STAMPA DI “GRANDE SUD” PER PRESENTARE L’UNICO ELETTO D’ITALIA

All’Hotel “501” di Vibo Valentia si e’ tenuta una conferenza stampa di “Grande Sud” per commentare i risultati elettorali. Ha introdotto il Segretario Regionale della “Lista Scopelliti” Mario Caligiuri, che ha ribadito come in Calabria si sia realizzato un laboratorio politico grazie al quale i movimenti meridionalisti di “Grande Sud” sono riusciti ad eleggere l’unico parlamentare d’Italia, grazie al valore aggiunto della “Lista Scopelliti”. Caligiuri ha commentato che “e’ stato premiato il lavoro politico svolto dal nostro Presidente e dalla sua maggioranza”, soffermandosi poi sull’impegno in Parlamento che andrà’ incentrato sui temi strategici delle infrastrutture e della cultura. Infine, ha spiegato che in base ai flussi elettorali, circa il 20-25% di voti raccolti dal “Grande Sud” in Calabria provengono dal centro-destra, mentre la restante parte sono stati intercettati in modo consistente dall’area dell’astensionismo, cosi’ come da elettori centristi e di sinistra. E’ poi intervenuto il capolista alla Camera di “Grande Sud” Alberto Sarra sottolineando che l’esperienza politica proseguirà e che il risultato e’ stato frutto di un’azione corale di tutti i candidati. Ha inoltre ribadito che e’ stata premiata l’azione sulle riforme avviata dal governo calabrese. Sarra ha concluso sostenendo che “l’Italia cresce se cresce il Sud”. Il Consigliere Regionale Alfonsino Grillo ha evidenziato l’importante successo ottenuto nella provincia di Vibo Valentia, con un ampio coinvolgimento di sindaci, amministratori pubblici e giovani, allargando in modo consistente l’area del consenso tradizionale del centro-destra. Ha concluso la conferenza stampa il capogruppo della “Lista Scopelliti” e unico eletto in Italia per “Grande Sud” Giovanni Bilardi. Ha spiegato che e’ stato premiato il lavoro di squadra che ha posto al centro la rappresentanza politica del Mezzogiorno, tema – ha evidenziato – “completamente assente nelle analisi del Movimento Cinque Stelle che pure nel Sud e in Calabria ha raccolto tantissimi consensi”. Ha poi precisato che “non e’ con il voto di protesta che si può creare lo sviluppo”, rilevando inoltre che il voti del “Grande Sud” hanno contribuito a fare vincere il centro destra in Calabria sia al Senato che alla Camera. Bilardi ha concluso sostenendo che “il governo regionale ha lavorato bene. C’e’ difficoltà al momento a farlo percepire ma i risultati si vedranno in modo più’chiaro nei mesi e negli anni a venire, perché si sta operando in profondità e con serietà”.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta