Anche le palme della nostra città, colpite dal “punteruolo rosso”

Anche molte delle palme nella città di Cariati sono state colpite dall’ormai ben noto “punteruolo rosso”. Un parassita che negli ultimi anni ha distrutto migliaia di esemplari in tutta Italia, in particolare nel sud della penisola. Diversi i pareri da parte degli esperti fitosanitari su come affrontare la vicenda, allo scopo di arginare il fenomeno. L’esito dell’infestazione comporta la morte della pianta, la cui chioma presenta tutte le foglie secche ripiegate verso il basso, in una tipica forma ad ombrello. La circostanza sui marciapiedi della nostra città, genera che le foglie cadono e/o pendono in modo naturale sulla sede stradale, con il grave rischio per pedoni e motociclisti. Nessun intervento curativo e’ stato mai disposto dall’amministrazione comunale ai primi stadi sintomatici, al fine di limitare i danni, come invece e’ stato disposto in altri Comuni. Infine, a Cariati nessuna ordinanza sindacale e’ stata emanata nei confronti dei proprietari di palme che avrebbero dovuto pianificare interventi di prevenzione. Adesso non rimane che intervenire subito per le piante irrimediabilmente già compromesse, mediante l’abbattimento delle stesse. Non facciamo passare altro tempo con la speranza che le rimanenti palme, ancora non colpite, si possano ancora salvare. Nicola Campoli

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta