Alla scoperta della fiumara del Nicà

Domenica 19 settembre con un gruppo di amici abbiamo escursionato un tratto del fiume Nicà.

Siamo partiti dal ponte costruito negli anni sessanta in località Miele, comune di Scala Coeli per risalire la fiumara fino alla briglia di località Gamminella comune di Campana, dove abbiamo consumato un pranzo leggero con prodotti del territorio, ed abbiamo goduto della frescura e del paesaggio bellissimo.

Una giornata all’insegna della bellezza della condivisione e del rispetto per i nostri luoghi. Siamo davvero soddisfatti e contenti di aver trascorso con tanti amici ed amanti della natura questa giornata. Durante l’escursione abbiamo ammirato i tanti uliveti che caratterizzano il nostro territorio, ulivi secolari e particolarmente belli. Nel percorrere la via del ritorno ci siamo dissetati alla sorgente d’acqua naturale denominata Lionzo, in località Chiusura, dove ancora è possibile ammirare i casolari un tempo abitati. La biodiversità in questi luoghi è conservata benissimo questo ci fa ben sperare per il futuro dei nostri luoghi, dei nostri figli e per la salute di tutti noi. Erano presenti all’escursione anche dei bimbi, il loro entusiasmo, i loro sorrisi, la gioia di camminare nel letto del fiume, di osservare le piante ed i fiori, la curiosità, il desiderio di conoscere la natura ci ha riempito di gioia. A quanti hanno partecipato abbiamo regalato un cappellino ed una sacca con il logo del nostro circolo a ricordo della giornata. Vogliamo ringraziamo quanti hanno partecipato, gli amici di Cariati e di Terravecchia, certi che ognuno porterà con se il ricordo di una bellissima giornata nella meravigliosa Valle del Nicà, che invitiamo a visitare con il rispetto che conviene a questi luoghi. Ringraziamo in fine il CSV di Cosenza per il sostegno.

Scala Coeli 20 settembre 2021

Il Circolo Legamebiente Nicà di Scala Coeli

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta