Violenta scossa di terremoto avvertita, questa mattina, in calabria.

Una violenta scossa di terremoto di magnitudo 6.5 è stato registrato lungo la Costa Greca Ionica al largo dell’isola greca di Lefkada, ma è stato avvertito anche lungo la fascia ionica del Catanzarese e del Crotonese. Il sisma è stato avvertito in modo forte nella zona della Locride. Alcuni dirigenti scolastici hanno deciso di interrompere le lezioni e di far tornare gli studenti a casa. La scossa è stata registrata alle 8,10 nella zona di mare antistante la Grecia, in particolare tra le isole di Lefkada e Corfù nel mar Ionio, ma è stata pesantemente avvertita in Calabria. Alla scossa iniziale di magnitudo 6,5 ne è seguita un’altra di magnitudo 5,4.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta