Un eretico a Crucoli Torretta- Massimiliano Capalbo presenta “La terra dei recinti”

Lo scrittore/imprenditore di Cosenza non si ferma. Dopo aver viaggiato per tutta Italia, fa tappa al Ristorante/Pizzeria Nautilus, sul Lungomare Kennedy, per offrire al pubblico le utili eresie del suo libro.

 

“La terra dei recinti” di Massimiliano Capalbo rimane uno dei libri più illuminanti della letteratura recente. Pubblicato dalla Rubettino Editore, è stato presentato e apprezzato in molti luoghi della Calabria. Il 29 Dicembre alle ore 18.30, incontrerà il pubblico di Crucoli Torretta, paese della provincia di Crotone. L’autore ha accettato l’invito del portale turistico Visit Crucoli e del “Circolo Astrofili Luigi Lilio”. Sarà un’ottima occasione per parlare di un’operadal sottotitolo emblematico: “Perché il Sud non riesce a trasformare in valore le risorse che possiede e come può farlo”.

 

Massimiliano Capalbo non si è limitato solo a criticare i pregiudizi, il complesso di inferiorità di tanti meridionali e l’inutile attesa di fondi statali. Ma con una scrittura disinvolta, ha fornito gli esempi positivi di chi al Sud è riuscito a inventarsi un’impresa soddisfacente con le risorse a disposizione.Sono infatti citati il progetto Orme nel Parco,I giardini di Eva e i nomi di tanti creativi trascurati dalla cronaca nazionale. La terra dei recinti, a metà fra il saggio di costume e il racconto storico, è invaso da un sentimento ottimista.

 

«Se la tendenza è quella di ritornare alle cose autentiche (il cibo, il paesaggio, la cultura e l’arte), il Sud ha davanti grandi prospettive economiche e sociali». Questo è il desiderio comune a tutta la squadra eretica, che nulla invidia al Nord o alle nazioni estere.

 

Francesco Cerminara

 

Visit Crucoli

 

info@visitcrucoli.com

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta