Terravecchia: Ottima l’idea di realizzare nel centro storico un “albergo diffuso”

Gentile Sindaco, non posso che rallegrarmi per la sua puntuale risposta e per l’attivismo con il quale sta provando a dare una “nuova veste” a Terravecchia, nel rispetto delle caratteristiche morfologiche del paese. Non ero a conoscenza del progetto e mi complimento con Lei. L’idea di realizzare nel centro storico un “albergo diffuso”, senza dubbio, é la più consona e adeguata al contesto circostante. Lungo la nostra penisola esistono molti di questi esempi. Non pochi i paesi che hanno intrapreso questa strada, raccogliendo soddisfacenti risultati in termini di economia locale. Infatti, sta prendendo tanto la sperimentazione in tale direzione di un turismo di nicchia che richiama un pubblico di appassionati. Persone che amano la natura, e che apprezzano la quiete e la serenità di un luogo, quanto il paese che Lei si onora di amministrare. Una vacanza rigenerante che ha il suo comune denominatore nella scoperta della cultura e delle tradizioni del luogo prescelto. La stessa Regione Calabria, in linea con la programmazione del ciclo delle risorse europee 2014/2020, sicuramente dedicherà a tali vocazioni territoriali un’attenzione adeguata. Il progetto cui sta lavorando non può non trovare nel protagonismo e coinvolgimento delle giovani generazioni del posto un valido alleato. Così recitano anche gli obiettivi della pianificazione dei prossimi aiuti economici della Commissione Europea. L’era della promozione turistica digitale dovrà poi rappresentare l’altra gamba su cui puntare per la promozione e valorizzazione dell’iniziativa. Infine, il resto dovranno farlo le persone che abitano il paese, manifestando la condivisione al progetto e mostrando la “squisita” accoglienza che anch’io ho respirato nei giorni scorsi. Quanto prima, verrò a trovarLa per il piacere di conoscere a fondo il progetto e per un proficuo confronto con Lei, la sua Giunta e i suoi collaboratori. Buona festa patronale.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta