TEATRO: COLLABORAZIONE GRATUITA DI ASSUNTA TRENTO

TEATRO, NESSUN AFFIDAMENTO GESTIONE COLLABORAZIONE GRATUITA DI ASSUNTA TRENTO SENZA ARGOMENTI, SI CONTINUA A STRUMENTALIZZARE CARIATI (CS), Mercoledì 10 Febbraio 2010 – Gestione del teatro comunale, non vi è stata alcuna nomina. L’Avv. Assunta TRENTO non è stata demandata a presiedere la commissione ma, soltanto per rendere già operativo il ruolo della stessa, a coordinare la sola convocazione delle parti. L’Esecutivo coglie pertanto l’occasione per esprimere solidarietà alla professionista, messasi gratuitamente e volontariamente a disposizione della promozione culturale cittadina e vittima, sol per questo, degli attacchi, strumentali, ricevuti da alcuni consiglieri di minoranza. – Filippo SERO, fatti e documenti alla mano, è il Sindaco di tutti, garantendo ad ogni occasione, nonostante i diversi ed infondati allarmi dell’opposizione, massimi equilibrio, trasparenza e rispetto delle regole. La commissione in questione, che non avrà nessun ruolo di gestione tout court, nascerà e si articolerà come anello di coordinamento tra l’Amministrazione Comunale e le associazioni culturali che, una volta formalizzato il regolamento, avranno un rappresentante al suo interno. La nomina di un presidente, di un segretario e di ogni altra carica utile sarà ovviamente decisa dalla commissione, una volta costituita. – L’Avv. Assunta TRENTO sta svolgendo, al momento, la sua attività di assistenza e di supporto all’Assessorato alla Cultura del Comune di Cariati, nella forma del volontariato e a titolo esclusivamente gratuito, senza nessun tipo di retribuzione, il che, piuttosto che reazioni scomposte da parte dell’opposizione, dovrebbe semmai stimolare lode, attenzione per non dire emulazione, in nome della promozione e del miglioramento della complessiva offerta culturale del nuovo Teatro comunale. I consiglieri di opposizione Mario SERO, Rita COSENZA e Tommaso CRITELLI, hanno voluto, sbagliando, leggere a senso unico la vicenda piuttosto che cogliere i veri lati positivi delle cose, su cui, con onestà intellettuale e serenità, invitiamo ancora una volta a riflettere. Invece di guardare, ad esempio, ai tempi record del completamento dei lavori della struttura comunale, prima, e dell’avvio, con successo, della stagione cinematografica e teatrale 2010, su cui, dopo la solita polemica in un bicchier d’acqua è poi calato il comprensibile silenzio degli interessati, l’opposizione, perennemente a corto di argomenti seri, coglie ancora una volta l’occasione per strumentalizzare, strumentalizzare e strumentalizzare. Per il solo gusto di remare contro. Peccato. – Si coglie occasione per ringraziare ancora una volta l’Avv. Assunta TRENTO per la sua disponibilità, insieme ai Manager Enzo DE CARLO (FILMINTOUR) e Roberto IACOBINO per la stagione cinematografica e Mimmo PANTANO (Teatri calabresi Associati) per la stagione teatrale.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta