SPORT MONTAGNA, NOVACCO PROTAGONISTA

SARACENA (Cs), Martedì 6 Novembre 2012 – ORIENTEERING, la Polisportiva dilettantistica “SARACENA-NOVACCO” sale sul podio della gara regionale tenutasi, con successo, sui pianori del Paese del Moscato Passito. Secondo ai campani della AOK – AGROPOLI ORIENTEERING KLUBB ASD e di un gradino più alto rispetto alla delegazione della Basilicata ASD ROUTE 381, il sodalizio guidato da Giuseppe CIRIGLIANO si prepara. Prossimo step? Il TROFEO nazionale delle REGIONI che, nell’agosto 2013, a Saracena, ospiterà piccoli e grandi orientisti d’Italia. Sci da fondo, trekking, orienteering. SARACENA, di fatto sempre più capitale degli sport montani in Calabria. 10 società con più di 50 atleti, tra uomini e donne, dai 18, e anche meno anni, ai 50. Sono i numeri dell’evento sportivo che nei giorni scorsi ha visto sfidarsi, cartina cartografica, bussola e cronometro alla mano, i partecipanti alla gara regionale promossa dalla FISO, la Federazione Italiana Sport Orientamento. I vicoli stretti, le scale ed i “vutant” della kasbah hanno fatto da percorso di riscaldamento, simbolico, il giorno prima, alla successiva prova tenutasi ufficialmente, a Novacco (4 novembre). La direzione della gara è stata assunta da Armando NUZZONE. Ad assistere all’evento sportivo e a premiare i vincitori della sfida erano presenti oltre al Sindaco Mario Albino GAGLIARDI, all’assessore comunale Elisa MONTISARCHIO, al consigliere comunale delegato al turismo montano Vincenzo COVELLO, e allo staff dell’ufficio turistico comunale che ha organizzato nel minimo dettaglio la tappa insieme all’associazione polisportiva dilettantistica Saracena-Novacco, anche il Vice Presidente nazionale della FISO Sandro PASSANTE e il delegato tecnico Tiziano ZANETELLO. Erano presenti anche Donato SABATELLA e Sergio SENATORE della Società VARAT, partner dell’evento. 591,940. È il punteggio registrato dalla società AGROPOLI ORIENTEERING KLUBB A.S.D. che si è aggiudicata il primo posto della gara regionale. Al secondo posto, con 216,420 è arrivata la POLISPORTIVA DILETTANTISTICA SARACENA – NOVACCO; al terzo, la delegazione lucana di San Fele, in provincia di Potenza ASD ROUTE 381 (214,430 punti). La classifica segue, in ordine, con la C.A. SPORTLEADER A.S.D. di Squinzano (Le), il GRUPPO ORIENTISTI di SUBIACO (Rm), LA PALESTRA IN FITNESS di Putignano in provincia di Bari, il CIRCOLO NAUTICO LUCANO di Policoro (Mt), la POLISPORTIVA HERMES di Francavilla Fontana in provincia di brindisi, l’ASD FAERA ITA di Otranto (LE), la ORIENTEERING ACADEMY PUGLIA di Valenzano (BA) ed i pugliesi della A.S.D. AZIMUT provenienti da Monteroni di Lecce. Turismo montano e sportivo, ennesima prova superata. A pieni voti. Da SARACENA! Il PAESE del MOSCATO PASSITO, presidio Slow Food, si prepara, ora, alla prestigiosa tappa estiva che vedrà a Saracena, tra i pianori di Novacco e Masistro, disputarsi il TROFEO DELLE REGIONI. Qui, dove presto sarà realizzato il PARCO AVVENTURA più grande della Calabria.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta