SINDACO SOLIDALE. FIDUCIA NELLE FORZE DELL’ORDINE

ROSSANO (CS) Sabato, 24 Marzo 2012 – Un nuovo episodio intimidatorio ai danni degli operatori della Polizia Municipale. Ignoti hanno squarciato le gomme all’auto dell’Ispettore Gennaro ARCOVIO. Prevenzione, legalità e controllo del territorio, alla base dell’operato della PM e dei suoi agenti. ANTONIOTTI: confidiamo che venga presto fatta luce su quanto accaduto. Violenze che non scalficono la nostra azione a tutela dell’ordine e della legalità in tutti i settori. Il Sindaco Giuseppe ANTONIOTTI manifesta la solidarietà sua personale e dell’Amministrazione Comunale all’agente ARCOVIO che questa mattina (sabato, 24 marzo), è stato vittima dell’ignobile gesto. L’atto vandalico ai danni dell’auto posteggiata nel parcheggio del Traforo è, purtroppo, l’ultimo di una serie di atti analoghi rivolti, nell’arco di pochi mesi, ai danni del Corpo. L’azione complessiva di garanzia dell’ordine e della legalità messa in campo dal nostro Esecutivo – dichiara il Sindaco – non sarà minata né scoraggiata da queste forme di violenza che danneggiano tuttavia, oltre alla tranquillità delle vittime, l’immagine stessa della Città. Metteremo in atto tutte le iniziative possibili per far passare, all’interno ed all’esterno, il messaggio di una comunità che, sulla legalità, sul controllo del territorio, sulla prevenzione e sul rispetto delle istituzioni vuole continuare a fondare la propria storica fiducia. Auspico – prosegue – che, attraverso il prezioso lavoro delle forze dell’ordine, alle quali si ribadisce la nostra stima e con le quali è in atto da mesi una proficua sinergia, venga fatta presto piena luce su questi attentati alla serenità dei rossanesi e soprattutto di quanti, come gli agenti della Polizia Municipale, restano in prima linea, ogni giorno. A tutti loro – conclude ANTONIOTTI – va il nostro più autentico ringraziamento per il servizio reso.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta