si inaugura domani la sezione della Lega Navale Italiana

Si inaugura domani pomeriggio, alle 19, presso la struttura polifunzionale l’area portuale, la sede della Lega Navale Italiana (Lni), sezione di Cariati. L’evento è storico: grazie alla perfetta efficienza del Porto, la città, che vanta gloriose tradizioni marinaresche, finalmente ha una propria sezione della Lni. E si comincia con un convegno ad hoc, sul tema “La Lega Navale Italiana nel territorio cariatese”. Alla manifestazione, introdotta da Filomena Greco, consigliere allo sport della neo sezione Lni, porterà il saluto della cittadinanza il sindaco Filippo Giovanni Sero, cui seguiranno gli interventi di Antonio Nicoletta, delegato regionale di Lni Calabria; gli assessori provinciali Leonardo Trento (urbanistica e territorio) e Giovanni Forciniti (trasporti), e Antonio Paparo, esperto e dinamico comandante della Guardia costiera. La conclusione è affidata al presidente della sezione Lni, Feedinando Pantuso. Lni è un Ente pubblico preposto a servizi di pubblico interesse che opera sotto la vigilanza dei ministeri della Difesa e dei Trasporti e Navigazione e sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica. Lo scopo è di diffondere, in particolare fra i giovani, l’amore per il mare, lo spirito marinaro e la conoscenza dei problemi marittimi Fondata a La Spezia nel 1897, la Lega, oltre a favorire la tutela dell’ambiente marino e delle acque interne, sviluppa iniziative promozionali, culturali, naturalistiche, sportive e didattiche operando con le istituzioni, le federazioni sportive del Coni e le leghe navali marittime straniere. I soci della sezione di Cariati sono 84.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta