SERO: NESSUN “PREDISSESTO” AXA, PAGAMENTI REGOLARI

SERO: NESSUN “PREDISSESTO” AXA, PAGAMENTI REGOLARI AGLI SLOGAN PREFERIAMO I FATTI CARIATI (CS), Giovedì 28 Ottobre 2010 – Bilancio, nessun dissesto o, come preferirebbe qualcuno “predissesto”, ma semplicemente oggettivo momento di difficoltà di cassa dovuto alla contingenza del momento di criticità nel rapporto con la società affidataria della riscossione. Si pensa ad una rimodulazione dello stesso. Dal riconoscimento dei debiti fuori bilancio alla rinuncia dell’indennità, da parte di Sindaco ed Assessori. L’esecutivo non parla per slogan, ma, al contrario della minoranza, fa parlare i fatti. AXA, pagamenti regolari: saldate proprio questa mattina le ultime fatture. È quanto fa sapere il Sindaco Filippo SERO in merito alle polemiche sollevate dall’opposizione. DICHIARAZIONE DEL SINDACO AVV. FILIPPO SERO «L’unico debito contratto dall’attuale Amministrazione Comunale è quello relativo al Cinema Teatro che ha riconsegnato alla cittadinanza e al territorio una struttura da anni in pieno stato di abbandono. Lo ricordiamo ancora, sin dal proprio insediamento l’Esecutivo SERO ha iniziato un percorso di riconoscimento dei debiti, iscrivendoli e mettendoli in pagamento. Al contrario di quanto fatto dalle precedenti Amministrazioni. La verità è che si registra un momento di criticità nel rapporto con la società affidataria della riscossione che produce una accentuazione della crisi di liquidità delle casse comunali. Ci stiamo confrontando con la stessa società concessionaria per superare questo momento di crisi nei più brevi tempi possibili. L’impegno di questa Giunta è noto. Basti ricordare che Sindaco e Assessori hanno rinunciato, da Gennaio, alla propria indennità. Per rispondere dunque agli slogan della minoranza: siamo forti della nostra buona coscienza di amministratori e al momento opportuno ci rimetteremo al giudizio degli elettori. Nessun dissesto o predissesto, dunque. Ma semplicemente problemi di cassa che subiamo dalla particolare contingenza del rapporto con la società di riscossione. – Axa. Il prospetto dei pagamenti per l’Azienda incaricata della raccolta dei rifiuti solidi urbani parla chiaro: tutti regolari. Gli ultimi due sono stati effettuati lo scorso venerdì e questa mattina. Rimangono da saldare le fatture che non hanno ancora superato i 90 giorni, alle quali si provvederà normalmente. Il fatto che l’AXA abbia difficoltà nel pagare i propri dipendenti non può certo derivare dal rapporto con il Comune di Cariati

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta