SENATO&AMBIENTE, CLASSE CARIATI TRA VINCITORI

COMUNICATO STAMPA N. 37 – FONTE: COMUNE DI CARIATI (Cs) – 4.3.2021

LA VA IIS SI DISTINGUE AL PRESTIGIOSO CONCORSO

COMPLIMENTI SINDACO A DIRIGENTE E SCUOLA

CARIATI (Cs), giovedì 4 marzo 2021 – C’è una sola giusta soluzione all’equazione tra progresso e tutela dell’ambiente: educare i giovani alla sostenibilità. E noi, a Cariati, vantiamo uno spaccato di nuove generazioni che ci crede, che si forma, che è capace di offrire il proprio contributo. Con l’auspicio che possano essere da esempio per i loro coetanei, elogiamo una realtà da condividere ed una luce di speranza per tutta la comunità.

È quanto dichiara il Sindaco Filomena Greco complimentandosi con la dirigente scolastica Sara Giulia Aiello, con la docente Marisa Linardi e con gli studenti della classe VA chimica dell’Istituto di Istruzione Superiore di Cariati, per essersi distinti sull’intero territorio nazionale, classificandosi tra i vincitori del prestigioso concorso Senato & Ambiente. Condividiamo questo importante successo con tutta la nostra comunità. È per tutti noi motivo di orgoglio e soddisfazione. Per tutti noi – conclude la Greco – è motivo di incoraggiamento.

Indagine conoscitiva sui danni causati dai rifiuti abbandonati sulla spiaggia e in mare a Cariati. È, questo, il titolo della proposta con cui l’Istituto cittadino è risultato vincitore del concorso. Inserito all’interno dei Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento (PCTO), il progetto consiste in una serie di attività svolte e volte a favorire l’utilizzo del territorio come laboratorio didattico, documentate, raccolte e visionabili sul web:

https://www.iisliceocariati.edu.it/galleria/galleria-video/1417-progetto-senato-e-ambiente.html.

Il progetto ha previsto un’intensa attività di ricerca in classe e sul territorio, una serie di audizioni a soggetti istituzionali e non, tra i quali Capitaneria di Porto di Corigliano, Capitano dei Carabinieri di Rossano, Lega Navale, Confcommercio, Responsabile Medico Asl Rossano e Comune di Cariati. Agli studenti è stato permesso di individuare importanti correttivi per l’ambiente, ma soprattutto è stato prezioso per favorire la promozione del rispetto della legalità e lo sviluppo del senso civico.

La sostenibilità è l’unica strada per preservare il futuro. È con questa premessa che il Presidente del Senato Elisabetta Casellati, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, aveva bandito il concorso rivolto a tutte le scuole secondarie di secondo grado, con l’obiettivo di stimolare i ragazzi all’esercizio di una cittadinanza consapevole, promuovendo i valori della tutela e della sostenibilità ambientale.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta