SALVAGUARDIA EQUILIBRI BILANCIO, NUOVO TERMINE

Sentenza n. 209/2014 del Consiglio di Stato, di annullamento della delibera consiliare n. 63/2012 con oggetto la salvaguardia degli equilibri di bilancio dell’ esercizio 2012, si scioglie il nodo interpretativo. Il Prefetto di Cosenza ha inviato una nota al comune lo scorso martedì 22. L’invito è quello di adottare una nuova delibera entro e non oltre giorni 30 dal ricevimento della comunicazione. In caso di inerzia, si riserverà di emettere la diffida di legge affinché il Consiglio comunale adempia al compito, nei successivi 20 giorni. A darne notizia è il Sindaco Filippo SERO. Oltre a chiarire le procedure da adottare, la comunicazione del Prefetto – spiega SERO – indica un lasso complessivo di tempo utile affinché il Comune si adoperi positivamente nell’avvio delle procedure di salvaguardia degli equilibri di bilancio. In tal senso, dunque, da subito e nei prossimi giorni – conclude il Sindaco – saranno prioritariamente impegnati gli organi politici, oltre che ovviamente gli uffici preposti e l’organo di controllo contabile, nella consapevolezza che ciascuno non mancherà di dare il proprio doveroso contributo con tempestività adeguata ai termini assegnati. -(Fonte: MONTESANTO SAS – Comunicazione & Lobbying).

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta