RISCHIO INCENDI, SPINA-PALOPOLI RIBADISCONO APPELLO 

In questi primi due anni di mandato è stato avviato un percorso virtuoso nella gestione della cosa pubblica locale: dalle politiche sociali alle azioni di marketing territoriale, dal recupero di finanziamenti extrabilancio al governo delle emergenze fino al ruolo da protagonista che Campana sta rivestendo nelle relazioni, nelle istituzioni, nelle associazioni e nelle iniziative territoriali di sviluppo. Su questa strada di buon governo, finalizzato in ultima analisi a costruire occasioni di crescita frenando l’emorragia demografica e l’isolamento dell’intero entroterra, proseguiremo con rinnovato entusiasmo l’impegno della Giunta guidata da Agostino CHIARELLO.

È quanto dichiarano Teresa PALOPOLI neo vicesindaco e delegata alle politiche sociali, alle politiche giovanili e alle pari opportunità e Luigi SPINA neo assessore alla gestione delle risorse idriche e alle politiche energetiche.

Ringraziamo anzi tutto il Primo Cittadino – proseguono – ed il gruppo di maggioranza per la fiducia che ci onora e ci carica di responsabilità alla quale siamo già impegnati a far corrispondere abnegazione e proposte nell’interesse esclusivo della nostra comunità.

Al di là dei ruoli ricoperti pro tempore da ciascuno di noi – aggiungono i neo assessori – siamo convinti che il lavoro prezioso messo in campo in questi due anni debba essere prose

guito con partecipazione da parte di chiunque abbia a cuore gli obiettivi di sviluppo sostenibile e durevole che spiegano tante progettualità dell’Esecutivo CHIARELLO. 

SPINA e PALOPOLI rivolgono poi un ringraziamento per la dedizione e l’impegno profuso nell’ambito della squadra di governo ai due assessori uscenti Teresa PIZZUTI e Mimmo LEROSE con i quali – scandiscono – si realizza oggi un turnover di metà mandato già concordato e condiviso e destinato ad offrire esperienze e stimoli ulteriori per l’azione amministrativa.

Garantire continuità nelle deleghe assessorili – continuano – si confermerà in ogni caso il metodo di lavoro della Giunta, con la priorità di affrontare la stagione estiva appena iniziata con capacità, soluzioni e prospettive. In ogni caso riducendo se non azzerando disagi e soprattutto rischi. Come quello dell’emergenza idrica che, grazie all’opportuno intervento realizzato sulla condotta S.Angelo – Mandatoriccio consentirà di sopperire alle carenze che interessano la parte alta del comune.

SPINA e PALOPOLI concludono cogliendo l’occasione per ribadire l’appello alla responsabilità lanciato nei giorni scorsi dal Sindaco,invitando a rispettare l’ordinanza sugli incendi ed in generale a tutelare l’ambiente ed il patrimonio boschivo, vera ricchezza di Campana e della Sila, polmone d’Europa.  (Fonte: Lenin MONTESANTO – Comunicazione & Lobbying – 345.9401195)  

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta