RIALZATI CARIATI E RITORNA ALLA TUA BELLEZZA.

L’Arciprete della concattedrale  S. Michele Arcangelo di Cariati, don Gino Esposito,  ha concluso l’omelia nei festeggiamenti solenni per San Cataldo, invitando la cittadinanza a rialzarsi: “rialzati Cariati e ritorna alla tua bellezza”. Con questo augurio, espresso, appunto, durante la festa de Protettore di Cariati e di tutti i cariatesi nel mondo, vogliamo continuare la nostra mission di sensibilizzazione sociale affinché venga riaperto l’ex Ospedale di Cariati.
In quest’ottica vogliamo fare tesoro delle raccomandazioni di Don Gino, che ci invita a seguire l’esempio di Gesú di ” Via, Veritá e Vita”, incarnate nelle azioni di Cataldo rendendolo Santo. E come San Cataldo, anche noi, nel nostro quotidiano, dobbiamo impegnarci affinché venga salvaguardata e tutelata la vita umana, garantendo la presenza di un presidio sanitario  attivo e funzionante.
In questi tempi di pandemia – ribadisce l’arciprete di Cariati – Dio non si é dimenticato dell’umanitá, bensí ci invita a rendere sante le nostre azioni nel quotidiano. Ci affidiamo al nostro Santo Protettore, e lo preghiamo di illuminare le menti e le coscienze delle Istituzioni acciocché possano garantire il sacrosanto diritto, costituzionalmente garantito, alla Vita.
Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta