PROSSIMO L’INCONTRO TRA L’ALTERNATIVA ED IL PD

CERTAMENTE NON MANCHERA' CARIATI DOMANI GIA' ALLEATO DEL PD

L’idea che porta alla nascita del nostro raggruppamento gruppo civico “L’Alternativa” risiede già nel nome, che deriva dal latino “Alter” ossia “Altro”. Un gruppo di persone che vuole essere Alternativo non solo ad un modo di amministrare ma soprattutto ad un modo di pensare.
Tale riorganizzazione prevede un ritorno all’Umanesimo, L’Uomo al centro dell’interesse. Non più il cittadino burattino nelle mani della politica, ma il cittadino protagonista ed attore in prima persona per realizzare attraverso la politica il bene comune. Il progetto presentato consiste in una vera e propria RIVOLUZIONE. Partendo dalla riorganizzazione degli uffici comunali, per consentire sia un più agevole svolgimento dell’attività lavorativa sia l’ascolto e la risoluzione delle problematiche della gente.

Si vuole restituire un’immagine dignitosa al paese, ripristinando il decoro urbano, la viabilità interna, nonché la rete idrica e fognaria.

L’intento è quello di far rinascere la nostra cittadina, recuperare la memoria storica, gli antichi mestieri, la cultura enogastronomica e riportarli alla ribalta. Preparare dei pacchetti turistici da proporre ai diversi tour operator per far conoscere Cariati nel mondo. Il turismo come motore trainante dell’economia del paese. Senza però voler dimenticare attività come la pesca e lo sport, che tanto hanno dato, e molto possono ancora dare, alla nostra cittadina. Occorre procedere alla creazione di eventi che possono consentire non solo di conoscere il nostro paese anche fuori dai confini nazionali ma soprattutto consentire un afflusso di persone durante tutto l’arco dell’anno.

Quello che vogliamo è valorizzare Cariati in tutte le sue particolarità culturali, paesaggistiche, architettoniche, archeologiche ed enogastronomiche. Vogliamo che tutte le attività culturali e sociali siano coordinate e inserite in un progetto comune, lavorando tutti insieme per la crescita economica e sociale del nostro paese, affinché questa cittadina possa ritornare ad essere viva, bisognosa di forza lavoro consentendo così anche il ritorno di quanti, tanti, si sono visti costretti a partire. Per fare questo occorre un’ennesima rivoluzione. Allearsi. Usufruire anche dell’aiuto degli “avversari”, non più nemici, ma alleati, per convogliare tutti i talenti, le competenze e le forze verso la rinascita. Ecco perché l’invito dei componenti dell’Alternativa è rivolto a tutti i cittadini di buona volontà, affinché si collabori insieme e fattivamente per essere ciascuno artefice della svolta e per essere costruttori di una CARIATI ALTERNATIVA alla presente.

E’ per questo che facendo seguito ad un mandato dell’Assemblea dell’Alternativa che si propone di lavorare ad una coalizione che veda protagonisti tutti coloro che si sono opposti all’ultimo decennio di governo cariatese, e che oggi si dichiarano alternativi ai partiti che lo hanno sostenuto, Filomena Greco, candidato a Sindaco, ha contattato il segretario del PD, dr. Emiliano Di Donna per fissare un incontro nel quale iniziare a tracciare un percorso comune ed Alternativo.

L’Alternativa

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta