PORTO TURISTICO, GESTIONE AL CIRCOLO NAUTICO

CARIATI (Cs), Martedì 12 Giugno 2012 – Porto turistico, il servizio di gestione, sorveglianza e manutenzione è stato affidato al Circolo Nautico locale. La convenzione, a carattere sperimentale, avrà la durata di 7 mesi. La bussola dell’esecutivo guidato da Filippo SERO: rendere il porto maggiormente competitivo perfezionando e migliorando i servizi per turisti e diportisti locali. IL PORTO RISORSA ECONOMICA DEL TERRITORIO. Ne è più che convinto il Vicesindaco con delega alle questioni del porto, Leonardo MONTESANTO, che interviene in merito agli importanti passi in avanti compiuti rispetto alla gestione della struttura cariatese. LA VIDEO SORVEGLIANZA DELL’AREA 24 ORE SU 24. È, questo, uno dei servizi che saranno resi dal Circolo Nautico, guidato dal presidente Leonardo RISPOLI. Ad oggi – dichiara MONTESANTO – l’area era priva di ogni forma di video sorveglianza, manutenzione e gestione con grave pericolo sia per l’incolumità di chi la utilizzava che economica per l’ente per i mancati introiti delle tariffe e per le eventuali richieste di risarcimento danni prodotti da ignoti sulle varie imbarcazioni. Il Circolo Nautico si occuperà adesso anche della manutenzione dei pontili galleggianti. Per rendere più competitiva la struttura, l’Amministrazione comunale sta pensando di rivedere le tariffe. Rimarranno invariati i prezzi riservati per i diportisti cariatesi; potrebbero subire dei leggeri aumenti, invece, quelli per i turisti. L’obiettivo dell’Esecutivo – conclude il Vicesindaco – è quello di rendere sempre più fruibile la parte turistica del porto che gode del privilegio di trovarsi a pochi passi da un originale centro storico e a pochi metri dall’ospitale lungomare.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta