OSPEDALE, IL 5 MANIFESTAZIONE SINDACI EX ASL

OSPEDALE, IL 5 MANIFESTAZIONE SINDACI EX ASL CON FASCIA TRICOLORE, ALLE ORE 10 PRESSO IL “V.COSENTINO” SERO: QUESTIONE COINVOLGE INTERO TERRITORIO CARIATI (CS), Mercoledì 30 Giugno 2010 – Ospedale, desistere da ogni atteggiamento di spoliazione sia in termini di mezzi che di uomini. È quanto chiedono, alla dirigenza sanitaria, i Sindaci dell’ex Asl n.3, che il prossimo Lunedì 5 Luglio, alle Ore 10, occuperanno, simbolicamente, indossando la fascia tricolore, il nosocomio cariatese. La manifestazione, che non vuole in nessun modo creare disfunzioni o disservizi alle attività del “V.Cosentino”, vuole rappresentare, al contrario, un segnale per la Regione Calabria, dell’impegno delle Amministrazioni Comunali nel difendere la struttura, da sempre presidio sanitario per l’intero territorio del Basso Jonio. I Sindaci dell’ex Asl n.3, da quanto emerso anche in occasione dell’ultimo Consiglio Comunale ad hoc sul tema sanità, non accetteranno che si proceda ad una chiusura sostanziale dell’ospedale che, nei disegni di qualcuno, dovrebbe facilitare, in una seconda fase, la chiusura formale dello stesso. Conformemente da quanto deciso nel corso dell’assise aperta al contributo dei Primi Cittadini del territorio, si chiede un incontro urgente con il Direttore Generale e con il Direttore del Dipartimento regionale alla Salute. È indispensabile, inoltre, che i Sindaci dell’ex Asl si riuniscano in assemblea per confrontarsi sull’assetto dell’offerta sanitaria sul territorio, nella consapevolezza che il futuro dell’ospedale di Cariati debba essere valutato come problema isolato, ma territoriale.

Print Friendly, PDF & Email

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia una risposta